Full Monty - Squattrinati organizzati, la data di uscita della serie

Serie TV
©Webphoto

Trailer, poster e data di uscita dell’attesa serie: ecco tutto quello che c’è da sapere

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

The Full Monty - la serie, sequel dell’omonimo film cult, debutterà il 5 luglio su Disney+ (visibile anche su Sky Glass, Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick). La piattaforma streaming ha infatti annunciato, tramite trailer e poster ufficiali, la data di debutto della serie di otto episodi, che sarà ambientata venticinque anni dopo la commedia originale britannica, vincitrice del premio Oscar per la colonna sonora e di tre premi BAFTA su undici nomination.

Full Monty - Squattrinati organizzati, il film del 1997

La pellicola, approdata sul grande schermo nel 1997, aveva ottenuto un enorme successo commerciale e seguiva le vicende di Gaz e Dave, due disoccupati di Sheffield che si ingegnavano come potevano, tra espedienti vari, per provare a “tirare avanti”. Quando Gaz si ritrova però a tal punto in arretrato con le spese di mantenimento alla ex moglie che rischia di perdere la custodia del figlio, decide di provare una cosa a dir poco folle: dar vita a uno spettacolo di spogliarello, coinvolgendo altri disoccupati del luogo alle prese con le tante difficoltà della sopravvivenza quotidiana. Per cercare di ottenere ancora più successo, Gaz diffonde inoltre la notizia che lo spettacolo avrebbe contenuto il nudo integrale, idea che non mette d’accordo gli altri partecipanti. Sulle note della celebre You Can Leave Your Hat On, lo spettacolo alla fine avrà luogo e riscuoterà un incredibile successo.

full-monty

approfondimento

The Full Monty, il cast originale torna nella serie Disney+

La serie, venticinque anni dopo

La serie seguirà, venticinque anni dopo, lo stesso gruppo di fratelli, protagonisti del film del 1997, mentre vivono la loro quotidianità nella città post-industriale di Sheffield e affrontano i sempre più fatiscenti settori dell’impiego, dell’istruzione e della sanità. La serie, dalle connotazioni a metà tra il la commedia ed il genere drammatico, narrerà che cosa è accaduto ai membri del gruppo dopo che si sono rimessi la divisa, e mostrerà come il mondo esilarante di questi eroi della classe operaia sia cambiato col lungo trascorrere degli anni. La serie, riconferma alcuni tra i più amati nomi del cast originale del film, tra cui Robert Carlyle nel ruolo di Gaz, Mark Addy nel ruolo di Dave, Lesley Sharp nel ruolo di Jean, Hugo Speer nel ruolo di Guy, Paul Barber nel ruolo di Cavallo, Steve Huison in quelli di Lomper, Wim Snape in quelli di Nathan e Tom Wilkinson nella parte di Gerald. Tra le new entries del cast ci sono invece Talitha Wing nel ruolo di Destiny (la figlia adolescente di Gaz), Paul Clayton nel ruolo di Dennis (marito di Lomper), Miles Jupp nel ruolo di Darren (un divorziato che si appoggerà ai protagonisti per affrontare la sua nuova condizione), Sophie Stanton nel ruolo di Hetty (collega di Jean), mentre Phillip Rhys Chaudhary sarà Dilip (il preside della scuola).

Simon Beaufou, lo sceneggiatore originale del film, torna insieme alla co-sceneggiatrice Alice Nutter mentre Umberto Pasolini, l’allora produttore, torna come produttore esecutivo; Simon Lewis è il produttore della serie mentre Lee Mason è invece il produttore esecutivo per Disney+. L’attesa serie originale, sviluppata da Searchlight Pictures e FX, sarà disponibile in streaming a partire dal 5 luglio.

GUARDA ANCHE

Tutti i video sulle serie tv

Spettacolo: Per te