Mercoledì: ecco il ruolo di Christina Ricci nella nuova serie sulla Famiglia Addams

Serie TV

Manuel Santangelo

Nell’ultimo trailer appare anche l’iconica interprete di Mercoledì Addams nei film degli anni Novanta. Stavolta l’attrice tornerà nei panni di un nuovo personaggio, creato da Tim Burton apposta per lei

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie dal mondo

 

Il multi-verso è un concetto di cui sappiamo spaventosamente poco, per citare Doctor Strange e, vista la piega che sta prendendo ultimamente l’industria dell’intrattenimento, non ci saremmo troppo sorpresi se Christina Ricci fosse tornata nella nuova serie di Tim Burton per interpretare una Mercoledì Addams alternativa. Fortunatamente come si intuisce già nel trailer l’attrice che ha dato il volto al personaggio ormai trent’anni fa ha invece un ruolo completamente nuovo, di cui sappiamo ancora “spaventosamente poco” (stavolta sì).

Una Mercoledì da leoni

vedi anche

Wednesday, Jenna Ortega e Tim Burton parlano della nuova serie Netflix

L’ultimo trailer di Mercoledì, la serie sulla famiglia più tenebrosa della cultura pop, ha riservato grandi sorprese ai fan degli Addams. Tanto per cominciare è apparso per la prima volta uno dei personaggi più amati, lo strampalato zio Fester. Ora sappiamo che a incarnarlo nell’adattamento Netflix della famiglia sarà Fred Armisen, ultima scoperta uscita da quella fucina di comici che è il Saturday Night Live. Ora il progetto, che può contare anche su Tim Burton alla regia e Catherine Zeta-Jones nel ruolo di Morticia, comincia ad avere un cast davvero di valore. A far scappare la lacrimuccia ai più nostalgici è stata tuttavia un’altra apparizione attesissima nel trailer: sulle note di Paint It, Black dei Rolling Stone a un certo punto ha fatto infatti capolino nientemeno che Christina Ricci.

WOMEN IN BLACK

vedi anche

Mercoledì, Tim Burton svela cosa lo ha spinto a occuparsi della serie

Quando Ricci ha per la prima volta indossato l’outfit rigorosamente nero di Mercoledì Addams aveva solo undici anni. Le sue precedenti esperienze su set di grandi film erano limitate a un’apparizione in Sirene, la pellicola del 1990 con protagonista Cher. La sua erede nella serie che sarà disponibile su Netflix a partire dal 23 novembre ha solo vent’anni ma sembra al confronto già una veterana: Jenna Ortega arriva infatti a interpretare Mercoledì Addams dopo quasi un decennio di carriera in cui è apparsa in serie televisive, film e si è data persino al doppiaggio. L’attrice dell’ultimo Scream è un grande talento che ha colpito la stessa Ricci, che l’ha definita “incredibile”. Per molti però la giovane rampolla degli Addams resterà per sempre lei, che l’ha interpretata nei due film cult degli anni Novanta: La famiglia Addams (del 1991) e il suo diretto seguito La famiglia Addams 2, uscito due anni dopo.

Anche lo stesso Tim Burton doveva essere rimasto legato al personaggio e all’interpretazione di Christina Ricci, tanto da farla tornare di nuovo all’interno dell’universo creato da Charles “Chas” Addams negli anni Trenta: “Sono stata davvero lusingata di essere stata interpellata da Tim. È bello far parte di questa nuova versione di quel personaggio. È divertente da guardare ed è divertente vedere le opinioni diverse delle altre persone”, ha raccontato Ricci che in Mercoledì interpreterà un personaggio inventato da Burton apposta per lei.

 

Chi interpreta Christina Ricci

vedi anche

Guarda la playlist video di Sky a tema serie tv

Sulla sua Ms. Marilyn Thornhill sappiamo al momento molto poco, a parte il fatto che lavora come insegnante alla Nevermore Academy, la scuola in cui la protagonista della serie viene mandata a studiare dopo un incidente. Vedremo se anche in questi panni piuttosto sgargianti Christina Ricci saprà guadagnarsi un pezzo del nostro cuore. Intanto siamo già pronti a schioccare le dita a tempo, come nell’indimenticato refrain che da sempre accompagna gli Addams.

Spettacolo: Per te