Stranger Things, i fratelli Duffer confermano lo spin-off in programma

Serie TV

Dopo la quinta stagione, che chiuderà la serie principale, i produttori si metteranno al lavoro su una nuova storia, ancora top secret. L'unico a sapere di cosa parlerà, oltre ai Duffer, pare essere Finn Wolfhard. Che non ci reciterà, ma potrebbe dirigerne qualche episodio

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Continua a montare l’attesa per gli ultimi due episodi della quarta stagione di Stranger Things, che arriveranno su Netflix, visibili anche su Sky Q e tramite app su NOW Smart Stick, il primo giorno di luglio. Poi ci sarà da attendere ancora per la quinta e ultima stagione. Ma se siete già preoccupati dal dover dire addio all’universo narrativo di Hawkins e del Sottosopra, potete dormire sogni tranquilli. I fratelli Duffer hanno infatti confermato l’intenzione di mettersi al lavoro su uno spin-off di cui solo Finn Wolfhard sembra conoscere il soggetto.

A breve inizierà la fase di sviluppo

vedi anche

Stranger Things 4, il trailer del volume 2

In un’intervista a Variety, i produttori della serie hanno spiegato di volersi dedicare alla nuova avventura solo dopo la stagione 5. “Dovrebbe andare così – ha detto Ross Duffer – forse potremmo prevedere lo sviluppo in parallelo ma le riprese non saranno mai in contemporanea. In realtà credo che inizieremo a svilupparlo presto, mentre staremo concludendo il lavoro sugli effetti visivi della serie principale. Io e Matt stiamo iniziando a tuffarci nella storia”.

UN PROGETTO CHE CONVINCE IL DUO

leggi anche

Stranger Things 4, Joe Quinn svela un paio di indizi sul finale

Matt Duffer ha spiegato che la decisione è stata ponderata a lungo: “Non abbiamo ancora fatto nulla perché non volevamo farlo per i motivi sbagliati. Era qualcosa tipo ‘È una cosa che faremmo anche se non c’entrasse nulla con Stranger Things o no?’. E senza dubbio lo farei anche se togliessimo il titolo Stranger Things. Sono completamente entusiasta del progetto. Non credo sia ciò che pensano le persone. Sarà diverso da tutto quello che si aspettano”.

FINN WOLFHARD POSSIBILE REGISTA

vedi anche

Stranger Things, i video di Millie Bobby Brown dietro le quinte

L’unico a sapere di cosa parlerà lo spin-off, al momento, è Finn Wolfhard. E non perché i Duffer abbiano deciso di rivelargli il segreto: “Semplicemente ha detto: ‘Penso che questo sarebbe uno spin-off fantastico’ – ha svelato Ross Duffer - E noi abbiamo detto: “Ma come ha fatto…?”. Wolfhard non dovrebbe comunque riprendere il ruolo di Mike Wheeler, potrebbe però lavorare alla nuova serie come regista: “Sta già per realizzare il suo primo film e il suo corto è molto buono. Credo che diventerà un regista – ha aggiunto Ross Duffer – penso che sarà un regista di grande talento”.

Spettacolo: Per te