Tim Roth ha preso il posto di Ian McShane in Last King Of The Cross

Serie TV
©Getty

Nella serie drammatica australiana della Paramount+, prodotta dalla Helium Pictures, l’attore vestirà il ruolo dell’antagonista Ezra Shipman

È ufficiale, l’attore di capolavori come Hateful Eight, sarà Ezra Shipman, l’antagonista della serie Last King Of The Cross. Tim Roth, nel dramma poliziesco, andrà a sostituire Ian McShane, ritiratosi per problemi di salute. McShane era stato scelto a marzo per il ruolo di Ezra Shipman ed era anche pronto per riprendere il suo posto al fianco di Keanu Reeves nella pellicola John Wick: Capitolo 4.

Le dichiarazioni del produttore Mark Fennessy

approfondimento

I migliori film di Tim Roth

Il fondatore della Helium Pictures, nonché produttore esecutivo di Last King Of The Cross, Mark Fennessy ha rilasciato alcune dichiarazioni a Deadline: “È davvero un peccato che Ian non potrà prendere parte alle riprese e gli auguriamo di riprendersi al più presto. Siamo molto felici che il talentuoso e brillante Tim Roth si unisca al cast nei panni di Ezra, non vediamo l’ora di vederlo dare vita a un altro personaggio che, siamo sicuri, sarà indimenticabile.” Ezra Shipman viene descritto come un boss della malavita di King Cross, astuto e intelligente. A detta dei produttori “Per tre generazioni Ezra è stato l’uomo più temuto e potente di Sydney, ma ora si sta confrontando con il suo essere mortale. Nonostante il potere e il successo ottenuti e tutto ciò che ha dovuto fare per mantenerli, non c’è nessuno che possa portare avanti la sua eredità. O forse sì?”

La trama e il cast

Ispirata all’autobiografia best-seller di John Ibrahim, la serie tv Last King Of The Cross, divisa in dieci parti, viene descritta come una storia operistica di due fratelli e segue le vicende di Ibrahim e di suo fratello Sam che “organizzano la strada, ma si allontanano tra di loro nella loro lotta per raggiungere il potere”. In particolare, la serie drammatica segue l’ascesa di John Ibrahim da immigrato povero e senza istruzione, senza soldi e senza prospettive, al più famigerato magnate dei nightclub nella piccola città di Kings Cross, a Sydney, dove regna ogni forma di criminalità. Nel cast, oltre alla new entry Tim Roth, che veste il ruolo dell’antagonista Ezra Shipman, troviamo anche: Callan Mulvey (300: Rise of an Empire, Outlaw King), Tess Haubrich (Spiderhead, Alien: Covenant), Claude Jabbour (Eden, Stateless), Maria Tran (Truy Sat, Echo 8), Matt Nable (Riddick, Bikie Wars: Brothers In Arms) e Damian Walshe-Howling (Underbelly, Janet King).

Spettacolo: Per te