Tulsa King, la data d'uscita della serie con Sylvester Stallone

Serie TV

Il 13 novembre esce su Paramount+ Tulsa King, la serie tv con protagonista Sylvester Stallone nei panni di un ex boss della mafia, che proverà a costruire un nuovo clan nella città di Tulsa

Sylvester Stallone è una delle icone del cinema mondiale. Ricordato dai più per aver interpretato il pugile italo-americano Rocky Balboa e il mercenario John Rambo nelle rispettive saghe, una delle sue più grandi “mancanze” (se così vogliamo chiamarle) sono state le serie tv. Infatti, sono poche le apparizioni di rilievo sul piccolo schermo. Nel 2017, è apparso in This Is Us, mentre ancor prima lo ricordiamo per averlo visto in Kojak e Sulle strade della California. Tuttavia, l’attore è pronto per un ruolo da protagonista in una serie tv, ossia Tulsa King.

Quando esce Tulsa King, trama e cast

approfondimento

Tulsa King, la prima foto della serie con Sylvester Stallone

Tulsa King sarà trasmessa dalla piattaforma Paramount+ a partire dal prossimo 13 novembre. Quel giorno verranno mandate in onda le prime due puntate, poi lo show proseguirà settimanalmente dal 20 novembre con un episodio. Al centro della vicenda c’è Sylvester Stallone nei panni di Dwight “The General” Manfredi, ex boss della malavita di New York. Dopo aver scontato una condanna di ben 25 anni, sbarca nella cittadina di Tulsa dove cercherà di reclutare alcuni individui per creare una sorta di cosca locale. Un’impresa non facile per Dwight, costretto a ricominciare da capo in una realtà completamente differente rispetto a quella dove aveva vissuto per tutta la vita. Le riprese si stanno svolgendo in Oklahoma, dirette dal regista Taylor Sheridan, che figura anche come produttore esecutivo. Inoltre, egli si avvale della collaborazione con Terence Winter che, oltre ad aiutarlo alla regia, si occupa anche della sceneggiatura e ha l’incarico di showrunner. Su Variety, Sheridan ha spiegato i motivi che lo hanno spinto a ingaggiare Sylvester Stallone: «Tutti stavano impazzendo e allora ho detto: “Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è di un personaggio davvero affascinante e lasciarlo cadere in un mondo di cui non sa nulla”».

Oltre a Sylvester Stallone, nel cast figurano anche Martin Starr, Domenick Lombardozzi, Jay Will, Andrea Savage, A.C. Peterson, Vincent Piazza, Max Casella e Garrett Hedlund. Tulsa King è prodotta da MTV Entertainment Studios e 101 Studios.

La carriera cinematografica di Sylvester Stallone

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a maggio 2022. FOTO

Come abbiamo già accennato, se Stallone ha avuto pochi ruoli nel piccolo schermo, per quanto riguarda il cinema la questione è decisamente diversa. Sarebbe riduttivo, infatti, parlare della sua carriera cinematografica solo per Rocky Balboa e John Rambo, perché Sylvester Stallone ha preso parte anche ad altri film diventati negli anni dei veri e propri cult. A riguardo, non possiamo non citare Quella sporca ultima notte del 1975, ma anche Fuga per la vittoria del 1981 (in cui appare anche il campione brasiliano Pelé che interpreta sé stess) e Tango & Cash del 1989 al fianco di Kurt Russell. Di recente, Stallone ha fatto parte della trilogia dei Mercenari, ossia I mercenari – The Expendables (2010) e diretto proprio da lui al contrario dei sequel I mercenari 2 (2012) e I mercenari 3 (2014). Infine, Sylvester Stallone è tra i protagonisti anche della trilogia Escape Plan composta dai film Escape Plan – Fuga dall’inferno (2013), Escape Plan 2 – Ritorno all’inferno (2018) ed Escape Plan 3 – L’ultima sfida (2019).

Spettacolo: Per te