Virgin River, svelata la data d'uscita della quarta stagione

Serie TV
Immagine tratta dal profilo Instagram @virginriverseries

Per i fan di Virgin River, serie tv creata da Sue Tenney, l’attesa sta per finire. Gli episodi della quarta stagione, infatti, saranno disponibili su Netflix a partire dal prossimo 20 luglio (visibili anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick)

Nonostante gli ultimi numeri, a livello di ascolti, non siano dei più confortanti, Netflix continua a essere una piattaforma che fornisce ai propri abbonati una vasta gamma di contenuti. Tra film e serie tv, infatti, c’è l’imbarazzo della scelta, con i prossimi mesi che regaleranno agli spettatori nuove produzioni oppure prosecuzioni di quelle già esistenti. Tra gli esempi in tal senso, possiamo citare Virgin River, la cui pubblicazione della quarta stagione è imminente.

Appuntamento a metà luglio con la quarta stagione di Virgin River

approfondimento

Netflix annuncia nuove serie tv: ci sono Il Gattopardo e Zerocalcare

Virgin River è una serie tv basata sui romanzi rosa di Robyn Carr che ha debuttato su Netflix con 10 episodi nel 2019 (visibili anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick). Il successo ottenuto dall’opera ha permesso la nascita di una seconda e terza stagione, sempre di 10 puntate, uscite nel 2020 e nel 2021. Il prossimo 20 luglio, invece, è da cerchiare in rosso sul calendario perché il giorno in cui Netflix ha deciso di pubblicare la quarta stagione che, come di consueto su tale piattaforma, si potrà vedere interamente. Virgin River, dunque, si appresta ad andare in onda un anno dopo l’inizio delle riprese. Infatti, esse sono iniziate nel luglio 2021, per poi concludersi tra la fine novembre e l’inizio di dicembre 2021. L’opera, ideata da Sue Tenney, non finirà qui perché è già nota la notizia che Virgin River avrà anche una quinta stagione, che molto probabilmente vedremo nel 2023.

Trama e cast di Virgin River

approfondimento

Le 20 migliori serie tv del 2021

La storia ha come protagonista Melinda Monroe, che si trasferisce in California per lavorare come infermeria nel piccolo paese di Virgin River. L’obiettivo è quello di ricostruirsi una vita e mettere da parte i ricordi dolorosi del passato. Tuttavia, non riesce ad ambientarsi come vorrebbe perché deve prima imparare a guarire da sé stessa. Entrando un po’ più nel dettaglio, la terza stagione si è conclusa con la scoperta di Melanie di aspettare un figlio, il cui padre però potrebbe essere uno tra Jack e Mark, uomini con i quali la protagonista ha avuto una relazione. Sue Tenney, showrunner della serie tv, ha però già “spoilerato” che l’identità del figlio di Melanie non sarà svelata negli episodi che vedremo a partire dal prossimo 20 luglio. Inoltre, Jack dovrà lottare con Charmaine per la custodia esclusiva dei gemelli, mentre ancora incerto è il destino di Hope, in coma dopo l’incidente, e di Preacher, privo di sensi in mezzo al bosco. Infine, nei minuti finali, è comparso Denny, new entry e nipote di Doc, il cui ruolo in Virgin River è ancora avvolto nel mistero più assoluto. Alexandra Breckenridge riprende il ruolo della protagonista Melinda Monroe, così come Martin Henderson quello di Jack Sheridan. A seguire, troviamo Colin Lawrence nei panni di John “Preacher” Middleton, Lauren Hammersley in quelli di Charmaine Roberts, Annette O’Toole come Hope McCrea, Tim Matheson nel ruolo di Vernon “Doc” Mullins e Benjamin Hollingsworth come Don Brady. Tra le new entry, oltre al già citato Denny interpretato da Kai Bradbury, ci sarà anche Mark Ghanimé nei panni del Dr. Cameron Hayek.

Spettacolo: Per te