Better Call Saul, nell'ultima stagione tornano Aaron Paul e Bryan Cranston

Serie TV

La conferma ufficiale della partecipazione dei due protagonisti di "Breaking Bad” alla sesta e ultima stagione di "Better Call Saul" è stata data durante un evento al PaleyFest, direttamente dal co-creatore del prequel della serie cult, Peter Gould. Alle sue parole, ha poi fatto seguito un tweet nella pagina ufficiale della serie, con scritto "They're coming back"

approfondimento

Better Call Saul 6, trailer dell’ultima stagione della serie TV

Walter White e Jesse Pinkman di nuovo insieme. L'iconica coppia di "Breaking Bad" si ricongiungerà per un cameo speciale nello spin-off "Better Call Saul", in uscita con la nuova stagione il 19 aprile, in onda su Netflix  (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick).

approfondimento

Better Call Saul, malore sul set della serie tv per Bob Odenkirk

La conferma è giunta durante un evento al PaleyFest, direttamente dal co-creatore del prequel della serie cult Peter Gould. il quale ha dichiarato: "Non voglio rovinare le cose al pubblico, ma devo dire che la prima domanda che ci siamo posti quando abbiamo iniziato lo spettacolo è stata: "Vedremo Walt e Jesse nello show?" Invece di eludere la domanda, risponderò semplicemente di sì", ha detto Gould.

Anche l'account Twitter ufficiale dello show ha confermato la notizia con il messaggio "Stanno tornando", accompagnato da un'immagine di Cranston e Paul. 

approfondimento

Bryan Cranston ieri e oggi: ecco com'è cambiato l'attore. FOTO

Tutte le stagioni di Better Call Saul sono disponibili in Italia su Netflix, così come lo sarà la sesta, che da noi uscirà ad un solo giorno di distanza dalla messa in onda americana, con un episodio a settimana: l’appuntamento è quindi per il 19 aprile 2022. I tredici episodi finali saranno suddivisi in due parti: la prima tra aprile e maggio, la seconda tra luglio ed agosto.

Spettacolo: Per te