Game of Thrones, tutti gli spin-off in fase di sviluppo

Serie TV

Al momento l'unico in lavorazione è House of the Dragon. Ma cosa ne è delle altre serie ispirate ai libri di George R.R. Martin?

Game of Thrones, serie andata in onda dall’aprile 2011 fino al maggio 2019, costituisce ad oggi una delle serie tv fantasy più amate al mondo. Ecco perché dalla serie originale sono stati pensati alcuni spin-off, ma non tutti sono stati portati avanti.

House of the Dragon, in sviluppo

approfondimento

House of Dragon, ecco come la serie sarà diversa da Game of Thrones

L'unico spin-off al momento in sviluppo è House of the Dragon. Lo ha confermato Casey Bloys, Chief Content Officer di HBO parlando con THR. “In questo momento, c’è una serie di Game of Thrones, che è House of the Dragon. Ci sono vari altri progetti in fase di sviluppo ma nient’altro ha il via libera. E in questo momento siamo concentrati su House of the Dragon. Non credo che ne abbiamo passati altri” ha detto chiaramente. Cosa sappiamo di House of the Dragon? Nella serie ci saranno cinque personaggi principali: King Viserys Targaryen, Alicent Hightower (Emily Carey), la principessa Rhaenyra Targaryen (interpretata da Milly Alcock), il principe Daemon Targaryen e Lord Corlys Velaryon alias the Sea Snake. Ci saranno anche Sonoya Mizuno nei panni di Mysaria, alleata del principe Daemon Targaryen e Fabien Frankel nel ruolo di Ser Criston Cole. George R.R. Martin, creatore dei libri Le cronache del ghiaccio e del fuoco, dai quali è stato tratto Game of Thrones, ha annunciato che le riprese del prequel House of the dragon si sono ufficialmente concluse e adesso è iniziata la fase della post-produzione. Sono dieci episodi della durata di 50/60 minuti. La serie spinoff arriverà in Italia su Sky e Now nella prima metà del 2022. "Sono stato informato che le riprese sono terminate. Sono pronti tutti e dieci gli episodi. Ho visto delle versioni preliminari di alcuni e li adoro" ha dichiarato lo scrittore.

Game of Thrones, gli altri spin-off

approfondimento

House of the Dragon, terminate le riprese della serie

Ancora in fase embrionale gli altri possibili spin-off di Game of Thrones. Si sta pensando, ad esempio, al prequel dedicato alla ribellione di Robert Baratheon. Si dovrebbe affrontare la sua conquista del trono dei Sette Regni, seguito della battaglia contro la dinastia regnante, i Targaryen, ed aver ucciso l’erede al trono, figlio del Re Folle, Aerys II Targaryen. Di materiale, a partire dai libri, ce ne sarebbe molto. Probabilmente, però, non se ne farà nulla. I vertici HBO hanno ritenuto superfluo un prodotto che ruotasse intorno alla ribellione di Robert. Sembrava cosa fatta invece per il primo degli spin-off programmati dopo Game of Thrones. La serie si sarebbe concentrata sull’Era degli Eroi di Westeros, prima che sul continente scendesse la Lunga Notte. Dopo aver completato le riprese del pilot della serie tv in Irlanda del Nord, che vantava nel cast anche star come Naomi Watts, la serie tv è stata cancellata prima ancora di un ordine di una stagione completa. Altro spin-off: 10.000 Ships: La storia della Principessa Nymeria. La protagonista sarebbe stata una dei primi Targaryen a mettere piede a Westeros. Il titolo della serie tv, di cui non si sa ancora nulla, annunciato nel marzo 2021, si riferisce alla leggendaria flotta di Nymeria.

 

Guarda House of the Dragon su NOW

Spettacolo: Per te