The Crown, furto sul set da 200.000 dollari

Serie TV

Matteo Rossini

Credits: Webphoto

Stando a quanto riportato dal magazine Variety, il furto avrebbe interessato tre veicoli della produzione della serie firmata Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick)

Un furto dal valore di centinaia di migliaia di dollari. Nelle scorse ore Variety ha raccontato quanto accaduto sul set durante le riprese della serie targata Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick).

The Crown, il furto

approfondimento

The Crown 5, Elizabeth Debicki è Lady Diana: nuove foto dal set

 

Stando a quanto riportato da un portavoce della polizia del South Yorkshire, il furto sarebbe avvenuto nella giornata di mercoledì 16 febbraio: “La polizia è stata chiamata mercoledì 16 febbraio alle 16:30 in seguito a una denuncia di furto presso alcuni veicoli a Pastures Road, Doncaster”.

 

Il portavoce ha aggiunto: “È stato riferito che tre veicoli contenenti oggetti di scena utilizzati nei film e in televisione sono stati violati e alcuni oggetti presi. Gli agenti hanno indagato sul caso ma tutte le linee di inchiesta esistenti sono state al momento concluse. Il caso è stato archiviato in attesa di nuove strade”.

approfondimento

The Crown, Elizabeth Debicki interpreta l'ultima apparizione di Diana

La merce rubata, dal valore di oltre 200.000 dollari, non ha comunque inciso sul piano delle riprese, nel frattempo Netflix ha lanciato un appello per cercare di recuperare il materiale.

approfondimento

The Crown, Jemima Khan lascia la serie per il ritratto di Lady Diana

Un portavoce di Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick) ha dichiarato: “Possiamo confermare che gli oggetti d’antiquariato sono stati rubati e speriamo che vengano ritrovati e restituiti integri. Verranno presi dei sostituti, non è prevista un’interruzione delle riprese”.

Spettacolo: Per te