Bel-Air, il teaser trailer della serie reboot di Willy, il principe di Bel-Air

Serie TV

Camilla Sernagiotto

È uscito il video ufficiale che anticipa ciò che vedremo nell'attesissimo reboot della sitcom statunitense targata anni Novanta che vedeva protagonista Will Smith. Il nuovo show verrà trasmesso su Peacock nel 2022 e rielaborerà in chiave drammatica la trama del telefilm. Jabari Banks sarà il protagonista e non mancheranno all'appello introspezione, analisi sociale e approfondimenti inediti

È uscito il teaser trailer di Bel-Air, la serie reboot di Willy, il principe di Bel-Air.

Il primo video ufficiale che anticipa quello che vedremo in questa attesissima rielaborazione della sitcom statunitense anni ’90 promette di tenere incollati agli schermi i fan del telefilm cult. E anche le nuove generazioni, quelle che per motivi anagrafici non avevano potuto godersi sul piccolo schermo le avventure di Will Smith targate Nineties.

La serie reboot prevede già almeno due stagioni, di cui la prima uscirà nel 2022. Verrà trasmessa su Peacock, il servizio streaming di video on demand statunitense di proprietà della NBCUniversal, una divisione di Comcast.

Bel-Air reinterpreta la storia e lo show originale, rielaborandoli in chiave drammatica. Si proprone come un remake in chiave moderna che mostra il giovane Will intento ad affrontare i problemi di adattamento, quell'iter non solo geografico e urbanistico ma proprio esistenziale segnato dal passaggio dalla periferia ovest di Philadelphia, intrisa di problemi di vario tipo, alla ricchissima zona di Bel-Air.
Come l'archetipo degli anni ’90, anche il Willy di oggi si trasferirà a casa di parenti ricchi che vivono a Bel-Air, gli zii materni. Il viaggio sarà un'iniziazione, una maturazione a ogni livello per il protagonista.

Il teaser trailer si intitola “My Kingdom” e ruota attorno al personaggio di Jabari Banks nel ruolo di Will.

Racconta la storia di Will, sottolineando come questa sia stata capovolta e stravolta e di come il protagonista abbracci il “nuovo regno” (messo a titolo del teaser) in cui si è trasferito. E di cui diventerà il reuccio. Anzi no: il principe!

Nel video vediamo il protagonista tuffarsi in una piscina e "rincorrere" nuotando una corona sott'acqua. Alla fine riuscirà a raggiungere il trono regale che si trova nel fondo della piscina. Da non sottovalutare la scelta della piscina: questa è il simbolo della ricchezza statunitense, nel senso che le ville con piscina sono uno status symbol negli USA. Anche nella sitcom originale gli zii di Will avevano la piscina ad arricchire la propria già elegantissima abitazione. Ma la piscina è ciò che fa la differenza negli States.  


Una volta seduto sul trono, lentamente la corona si poserà sul capo del protagonista, investendolo quindi ufficialmente come nuovo principe di Bel-Air.
Nelle scritte che compaiono in grafica nel video si legge che Will Smith è il produttore esecutivo di questo nuovo show.

Il tono scanzonato e comico della serie originale passa il testimone a un trattamento diverso, con una versione più drammatica che non manca di approfondire l'aspetto psicologico e sociale del trasferimento dalla periferia povera alla zona ricca che sta alla base di tutto. L’introspezione dei personaggi, l’approfondimento psicologico, sociale ed esistenziale rendono questo nuovo prodotto lontano dal pioniere, offrendo un inedito punto di vista. Il che risulta più interessante rispetto a una serie che riproponga fedelmente e pedissequamente gag e boutade a cui già Will Smith ci aveva abituato, no?

Bel-Air si immerge più a fondo nei conflitti, nelle problematiche, nelle emozioni e nei pregiudizi che anche oggi (a trent’anni suonati dallo show originale) sono purtroppo ancora attualissimi. Questa immersione che renderà il protagonista una specie di palombaro di se stesso e della società vede quindi nell'immagine della piscina dei ricchi in cui lui si immerge una rappresentazione perfetta, altamente simbolica. Inoltre la dimensione acquatica sembra suggerire che quello in cui Will farà il proprio ingresso è proprio un regno differente, un regno animale diverso: un habitat del tutto nuovo per la specie del protagonista, abituata a ben altri ambienti.

Ambienti intesi come milieu a parte, Bel-Air è ambientata negli Stati Uniti di oggi.

Sarà “una serie drammatica che si appoggia ad una premessa originale: il complicato viaggio di Will dalle strade di West Philadelphia alle ville recintate di Bel-Air. Con una visione reinventata, Bel-Air si tufferà più a fondo nei conflitti intrinseci, nelle emozioni e nei pregiudizi che era impossibile esplorare completamente in un formato sitcom di 30 minuti, pur continuando a offrire spavalderia e cenni divertenti allo spettacolo originale”, cita la presentazione ufficiale dello show.

Potete vedere il teaser trailer della serie reboot di “Willy, il principe di Bel-Air”, intitolata “Bel-Air, nei video che trovate in alto, in testa a questo articolo.

Il cast

approfondimento

Willy, il principe di Bel-Air: il cast del remake

Jabari Banks è il protagonista di Bel-Air, ricoprendo così il ruolo che dal 1990 al 1996 è stato interpretato da un giovanissimo Will Smith.

Adrian Holmes interpreterà lo zio, Phillip Banks (ruolo che nella serie originale spettò all’attore James Avery); Cassandra Freeman è la zia Vivian Banks (interpretata da Janet Hubert nelle prime tre stagioni della sitcom originale, poi sostituita da Daphne Maxwell Reid); Olly Sholotan impersona il mitico Carlton Banks (l’originale era Alfonso Ribeiro, come dimenticarlo? Oggi protagonista di tantissimi meme e GIF esilaranti); Coco Jones interpreta Hilary Banks (un tempo impersonata da Karyn Parsons); Akira Akbar è Ashley Banks (che al tempo aveva il volto di Tatyana M. Ali); Jimmy Akingbola è il mitico maggiordomo Geoffrey (nell’originale avevamo Joseph Marcell nel ruolo); Jordan L. Jones è Jazz (DJ Jazzy Jeff); Simone Joy Jones interpreta Lisa (Nia Long).

La produzione

approfondimento

Willy, il principe di Bel-Air, il nuovo protagonista sarà Jabari Banks

Gli episodi di Bel-Air dureranno un'ora, presentandosi quindi ben più lunghi rispetto alla sitcom originale. La pezzatura delle puntate rispecchia la nuova interpretazione della storia, più drammatica e meno comica. Con un'ora di episodi, la storia che verrà raccontata sarà maggiormente approfondita, offrendo al pubblico una narrazione ad ampio respiro che si discosta da quella a stretto giro che caratterizzava la serie anni Novanta.

I creatori della sitcom degli anni Novanta, Andy e Susan Borowitz, sono produttori esecutivi del progetto, così come i produttori della serie originale Quincy Jones e Benny Medina.
Tra i produttori esecutivi ci sono anche Terence Carter, James Lassiter, Miguel Melendez e Malcolm Spellman assieme a T.J. Brady e Rasheed Newson, questi ultimi anche nel ruolo di showrunner.

Basata sul cortometraggio uscito nel 2019 e diretto dal filmmaker Morgan Cooper, il nuovo show si fonda sulla sceneggiatura firmata da T.J. Brady e Rasheed Newson (The Chi, The 100) che hanno sostituito Chris Collins (per via di divergenze creative con la produzione, pare). La nuova serie è prodotta a livello esecutivo da Will Smith stesso.

Bel-Air sarà un drama serializzato. Morgan Cooper sarà il regista, sceneggiatore e figurerà tra i produttori esecutivi (al fianco di Smith, tra gli altri).

Jabari Banks

approfondimento

Willy, il principe di Bel-Air: il backstage della reunion

Che casualità che il cognome del protagonista che interpreta Will Smith in questo reboot sia esattamente quello della famiglia degli zii ricchi del personaggio!


Jabari Banks ricopre qui il suo primo ruolo da interprete per lo schermo televisivo, dopo aver conseguito la laurea all'Università delle Arti di Philadelphia nel 2020.

Parallelamente alla carriera da attore, Banks si dimostra un interessante cantautore, rapper e giocatore di basket. Insomma, un interprete che ricorda molto da vicino Will Smith… E che promette bene come il suo "archetipo".

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.