Succession 4, serie rinnovata: ecco quando terminerà

Serie TV
Immagine tratta dal profilo Instagram @succession

La notizia dell'aggiunta del nuovo ciclo di episodi è arrivata dal network statunitense pochi giorni dopo il debutto della terza stagione della serie con Brian Cox e Jeremy Strong

Sette riconoscimenti agli Emmy e numeri da record sotto il profilo degli ascolti, hanno convinto HBO a rinnovare senza alcuna esitazione la serie “Succession” per un quarto ciclo di episodi. La stagione in oggetto seguirebbe quella che ha da poco debuttato negli States dove lo show è ricominciato il 17 ottobre. “Succession” è disponibile in Italia su Sky Atlantic e su Now a partire dal prossimo 29 novembre, due puntate alla settimana, con finale di stagione previsto per il 20 dicembre.

Il comunicato del rinnovo di Succession

approfondimento

Succession 3, il trailer: la famiglia Roy è in guerra

“Succession 4” si farà, come auspicato dai milioni di spettatori del family drama di Jesse Armstrong, diventati sempre di più grazie al passaparola e al successo del titolo, acclamato dalla critica e dagli addetti ai lavori. L'annuncio del rinnovo è giunto tramite un comunicato della HBO con le dichiarazioni della vicepresidente esecutiva della programmazione del network statunitense Francesca Orsi. "Con ogni stagione di Succession, Jesse Armstrong ha continuato a superare le nostre più rosee aspettative, spingendoci più a fondo nel sancta sanctorum della famiglia Roy con arguzia, umanità e precisione indelebili. Questa stagione non fa eccezione e non potremmo essere più entusiasti di tutto ciò che la serie ha in serbo per la prossima stagione". Parole di stima che non fanno che confermare le alte aspettative da parte di HBO su questo titolo, certamente uno dei più rilevanti della programmazione delle ultime stagioni.

La guerra familiare al centro della stagione 3

approfondimento

Le migliori serie TV da vedere a ottobre 2021. FOTO

La stagione tre di “Succession” ha già fatto registrare cifre record: 1,4 milioni di spettatori su HBO e sulle piattaforme digitali, numeri che provano l'interesse da parte del pubblico che ha atteso ben due anni prima di poter vedere le nuove puntate, giunte in TV con un notevole ritardo causato dalla sospensione della produzione a causa della pandemia (LO SPECIALE GLI AGGIORNAMENTI LA MAPPA).

La stagione tre approfondisce le dinamiche lasciate in sospeso nella precedente terminata nel bel mezzo dell'aspra battaglia aziendale per il possesso dell'impero mediatico Waystar Royco di proprietà dei protagonisti, i Roy, diventata una vera e propria faida familiare con molti interessi in gioco. Al centro della vicenda il patriarca Logan Roy, interpretato da Brian Cox, i due figli Kendall e Roman, rispettivamente gli attori Jeremy Strong e Kieran Culkin, e Shiv, l'attrice Sarah Snook. Confermati, oltre al cast principale, Matthew Macfadyen, Nicholas Braun, J. Smith-Cameron e Alan Ruck, interpreti di ruoli ricorrenti, cui si uniranno, per questa stagione, due guest star d'eccezione: Alexander Skargaard e il premio Oscar Adrien Brody.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.