Loki, Marvel aggiorna la cronologia: ecco dove si colloca

Serie TV

Marvel ha pubblicato una nuova timeline, inserendo ufficialmente “Loki” nella Fase 4 del MCU, nonostante la sua storia parta dopo la battaglia di New York

“Loki” è indubbiamente il prodotto della Fase 4 del MCU più importante di tutti, tra quelli proposti fino a questo momento. “WandaVision” è stato di certo sorprendente e propone tematiche che avranno un impatto in futuro. Si concentra, però, su pochi personaggi e su come la loro vita sarà sconvolta. Lo stesso dicasi per “The Falcon and the Winter Soldier”. Questo è il racconto più maturo dei tre, proponendo un’analisi sociale a dir poco intrigante. Un passaggio del testimone che avviene con grande sofferenza, ma che non potrà avere lo stesso impatto di “Loki” sull’intera narrativa dei prossimi prodotti, al cinema e in televisione.

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a luglio. FOTO

L’ultimo show disponibile su Disney+, visibile anche su Sky Q e NOW, introduce ufficialmente il concetto di Multiverso. Questo, potenzialmente, rende qualsiasi nuova aggiunta canone. Basti pesare allo strambo Loki alligatore. Le possibilità per le future storyline sono infinite e questo è un peso enorme da portare sulle spalle in vista della seconda stagione.

Nuova timeline Marvel

approfondimento

Doctor Strange 2, Loki sarà nel film con Benedict Cumberbatch

Data la crucialità dello show, è normale chiedersi che spazio trovi, cronologicamente parlando, all’interno della produzione del MCU. Il personaggio di Tom Hiddleston è stato catapultato all’interno della TVA subito dopo gli eventi del primo “Avenger”, ovvero la battaglia di New York.

Il tempo è relativo, però, all’interno di questa agenzia. A Loki viene inoltre rivelato il suo futuro, prima degli stravolgimenti della serie. Sa, dunque, cosa sarebbe dovuto accadergli nei capitoli successivi. Per questo motivo la nuova timeline proposta dalla Marvel posiziona questo titolo subito dopo “Avengers: Endgame” e prima di “WandaVision”.

timeline
©Disney

approfondimento

Loki, com'è nata la versione 2.0 del personaggio di Tom Hiddleston

È di fatto la prima serie subito dopo l’Infinity Saga. Da qui in poi la trama sarà sempre meno lineare, aprendo le porte anche a degli ipotetici ritorni clamorosi. Impossibile non pensare a Visione dopo il dramma di “WandaVision”. Aiutata da Strange, Wanda potrebbe riuscire a muoversi nel multiverso e ritrovare la propria famiglia. Da non dimenticare, infatti, che lo show l’ha privata anche dei suoi due figli.

approfondimento

Spider-Man: No Way Home, costume di Tom Holland e nuove abilità: FOTO

Di grande importanza sarà “Doctor Strange in the Multiverse of Madness”, che vedrà la presenza di Tom Hiddleston ed Elizabeth Olsen. Benedict Cumberbatch, invece, avrà un ruolo cruciale in “Spider-Man: No Way Home”. Sarà probabilmente lui ad aiutare Peter Parker a muoversi all’interno del Multiverso, dove, presumibilmente, incontrerà nemici e amici di altre versioni della stessa realtà.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.