Lucifer 5B, video bloopers sul set

Serie TV

Un modo esilarante per ingannare l’attesa della sesta e ultima stagione di “Lucifer”, che torna a intrattenere i suoi fan con una carrellata di errori sul set 

In occasione della Geeked Week, la settimana dedicata alle anteprime Netflix, è stato rilasciato un divertente video bloopers di “Lucifer”, in cui gli attori ridono, scherzano e si prendono in giro reciprocamente, confermando l’affiatamento che si percepisce in tutta la serie.

“Guardate questo! Capirete il riferimento solo una volta che avrete guardato queste papere di Lucifer” è il commento in calce al video pubblicato sulle pagine social della piattaforma streaming. Tra baci irriverenti, balletti al ritmo delle maracas, allusioni sexy e papere linguistiche, gli attori e la troupe della serie sembrano essersi divertiti davvero tanto!

Lucifer 5B, la trama

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a giugno

Mr Morningstar è tornato, più carico e in forma che mai, nella seconda parte della quinta stagione della serie di successo “Lucifer”, disponibile dal 28 maggio 2021 su Netflix.

La parte B riprende proprio da dove si era interrotta la serie mesi prima: Amenadiel (DB Woodside), Lucifer (Tom Ellis) e Michael combattono tra di loro. L’imminente arrivo di Dio crea una sorta di sblocco del dramma familiare a cui stavamo assistendo, offrendo un nuovo punto di vista sulla complessità delle relazioni e umanizzando Lucifer, come non era mai stato fatto fino a quel momento.

Il tema principale è dunque rappresentato dalle relazioni personali, e ogni episodio è una sorta di celebrazione dei personaggi, come un lungo messaggio d’addio per i fan, che vengono traghettati verso la sesta stagione conclusiva, attualmente in fase di produzione.

Lucifer 5B, il cast

Tom Ellis, anche questa volta, non delude le aspettative: nei panni di Lucifer Morningstar è brillante e irriverente, mostrando, questa volta, un lato più umano del suo personaggio.

Lauren German, nei panni di Chloe Decker, si libera degli abiti fatti di insicurezza e fragilità, mentre Lesley-Ann Brandt, ovvero Mazikeen Smith nella serie, regala l’interpretazione di un personaggio affascinante e molto più complesso.

Il ruolo di Dio è stato affidato a Dennis Haysbert: un personaggio divino e onnisciente, con poteri straordinari, ma che ha anche un lato più fragile, compassionevole e misterioso, che gli conferisce un aspetto decisamente umanizzato.

La serie tv statunitense urban fantasy, nata nel 2016, è stata creata da Tom Kapinos ed è la trasposizione del fumetto omonimo, scritto da Mike Carey.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.