Dan Harmon, il creatore di Rick and Morty, farà una serie tv animata in blockchain e NFT

Serie TV

Camilla Sernagiotto

Adult Swim
02-rick-and-morty

Il padre (assieme a Justin Roiland) della serie animata cult di Adult Swim è stato assoldato dalla Fox per la creazione di un'altra serie cartoon che si preannuncia a dir poco di culto. Sarebbe infatti il primo show animato curato interamente in blockchain

Dan Harmon, il creatore di Rick and Morty (assieme a Justin Roiland) è stato assoldato dalla Fox per creare una serie animata che si preannuncia cult tanto quanto quella di Adult Swim che vede la sua firma. Tanto quanto se non di più: stiamo infatti parlando della primissima serie cartoon che sarà curata interamente in blockchain.

 

La Fox ha così annunciato Krapopolis, commedia animata nata dal genio di Dan Harmon che sarà la prima "interamente in blockchain“.
Lo scopo principale sarebbe quello di inaugurare una tipologia di entertainment in cui gli sponsor della Fox possano catapultarsi nel nuovo magico mondo da Zio Paperone 2.0, ossia quello delle criptovalute. Creando in questo modo anche un interessante mercato di NFT collezionabili.

Se tutto questo per voi è arabo, per non dire aramaico, vi spieghiamo bene cosa sono gli NFT nell'ultimo paragrafo.

La serie animata Krapopolis

approfondimento

Koala Man, la nuova serie animata del creatore di Rick and Morty

Krapopolis sarà un bel "fritto misto" di personaggi assurdi, come è nelle corde e nel genio di Dan Harmon. La serie presenterà sia famiglie di umani sia svariate divinità e mostri che tentano di co-abitare in una città dell'antica Grecia, con lo scopo difficilissimo di "non uccidersi reciprocamente".

La vendita di beni digitali sarà il fulcro attorno cui ruoterà l'innovativo show. La serie di Dan Harmon per Fox avrà infatti un proprio marketplace in cui “curare e vendere beni digitali che spaziano dagli NFT a personaggi unici, i disegni delle scenografie e le GIF, offrendo anche gettoni che possano garantire un’esperienza social esclusiva, in maniera tale da coinvolgere e premiare i super fan“, queste le parole della Fox diffuse in un comunicato ufficiale.

Cosa sono gli NFT

approfondimento

Rick and Morty 5: il nuovo trailer della nuova stagione

Un NFT, acronimo che sta per non-fungible token, è una speciale tipologia di token crittografico che rappresenta qualcosa di unico, in contrasto con le criptovalute (come i bitcoin e molti token di rete o di utilità), che sono per loro stessa natura fungibili.

Grazie ai non-fungible token, è possibile verificare il legittimo proprietario ad esempio di un'opera digitale, così come l’autenticità di una creazione (per questo motivo vanno per la maggiore nel settore dell'arte, dove sono ormai diventati la conditio sine qua non della branca artistica di tipo digitale).

Gli NFT permettono di verificare il proprietario e il creatore di un'opera grazie alla tecnologia Blockchain applicata (la stessa che viene utilizzata per le criptovalute).

Adesso che sapete a grandi linee come funziona la Blockchain e gli NFT, vi chiederete: "Ma questa serie televisiva in che modo integrerà questa tecnologia?"

Anche noi ce lo stiamo chiedendo, nel senso che non è ancora noto (né chiaro) come Krapopolis. Non si sa ancora se la serie animata si baserà su una struttura totalmente fondata sul Blockchain oppure se il Blockchain riguarderà invece soltanto il mercato del merchandising.


Di certo si tratta di un progetto molto interessante, al passo con i tempi, per non dire addirittura precursore dei tempi...
Se il mercato dell'arte ha già ampiamente spalancato le braccia agli NFT, lo showbiz non aveva ancora inaugurato questa nuova era. Quindi la Fox si rivela una pioniera. E Krapopolis la pietra miliare.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.