Barry, 5 motivi per cui vedere la serie tv con Bill Hader

Serie TV sky atlantic

Siete alla ricerca di una comedy che però abbia anche quel tocco dark che rende tutto più particolare? Allora 'Barry', la serie di HBO con Bill Hader e Henry "Fonzie" Winkler fa assolutamente al caso vostro! L'apputamento è per lunedì 12 aprile su Sky Atlantic (anche on demand e in streming su NOW)

Barry, 5 motivi per cui vedere la serie tv su Sky e NOW

Perché il protagonista è un fantastico Bill Hader! In Italia è pressoché sconosciuto al grande pubblico, ma negli USA Hader non è proprio l’ultimo arrivato, specialmente quando si tratta di comedy. Il comico, imitatore, attore, doppiatore, sceneggiatore, regista e produttore televisivo statunitense, infatti, ha fatto parte del cast del Saturday Night Live per svariate stagioni (dal 2005 al 2013), e ha partecipato a numerosi film e serie tv, tra cui Una notte al museo 2, Trainwreck (Un disastro di ragazza), IT – Capitolo due, The Mindy Project, The Office, Brooklin Nine-Nine, giusto per fare alcuni titoli. In Barry, Bill Hader – assoluto protagonista e mattatore, sia in veste di interprete, sia in veste di ideatore insieme a Alec Berg – è il cosiddetto titular charachter, Barry Berkman, un ex marine del Midwest che si è “reinventato” assassino a pagamento (neanche così caro, a dire il vero!) e che un giorno, mentre sta seguendo il suo prossimo target a Los Angeles, scopre di essersi innamorato della recitazione. Da quel momento, Barry ce la mette tutta per inseguire il suo sogno, ma non sarà facile destreggiarsi tra le sue due vite, aspirante attore “di giorno” e sicario “di notte.” Per questo ruolo Hader ha vinto ben due Emmy, uno del 2018 e uno nel 2019.

approfondimento

Barry, la serie tv con Bill Hader in arrivo su Sky il 12 aprile

Perché è breve! Se siete alla ricerca di qualcosa che sia in grado di intrattenervi in maniera divertente e intelligente e che, soprattutto, non duri in eterno e non sia troppo impegnativa a livello di ore passate davanti allo schermo, allora Barry fa proprio per voi. Le prime due stagioni della serie, infatti, sono entrambe formate da otto episodi ciascuna, ma c’è di più: ogni episodio, infatti, dura circa mezz’ora. Più facile di così si muore, ma in questo caso possiamo affermare con certezza che Barry (Berkman) non c’entra! La serie ha inoltre già ricevuto da parecchio tempo il rinnovo da parte di HBO per una terza stagione che, in teoria, dovrebbe debuttare negli USA entro quest’anno.

 

Perché è divertente! Barry è una dark comedy, dunque tendenzialmente il suo compito principale è far ridere, però sicuramente ha in sé quel pizzico di “oscurità,” di dark per l’appunto, che male non fa. Battute assurdamente azzeccate anche nelle scene più impensate (e insensate), sangue, pistole, criminalità organizzata, omicidi, e ovviamente gente che sogna di diventare la prossima star di Hollywood credendoci sempre (pure troppo!) e arrendendosi mai: c’è veramente di tutto nella serie con Bill Hader, uno show divertentemente macabro e macabramente divertente.

approfondimento

Barry, il cast della serie tv in arrivo su Sky. FOTO

Perché c’è Fonzie! Ebbene sì, nel cast di Barry troviamo anche il mitico Henry Winkler, conosciuto nel nostro Paese come Arthur “Fonzie” Fonzarelli, il personaggio della comedy Happy Days, una pietra miliare della televisione statunitense della seconda metà dello scorso secolo. Winkler, che per questo ruolo ha vinto un Emmy nel 2018 come Miglior attore non protagonista in una serie comedy, è Gene Cosineau, l’insegnante di recitazione di Barry, nonché il suo mentore. E’ lui, infatti, a guidarlo alla scoperta della sua passione e ad aiutarlo a prendere atto di ciò che è stata finora la sua vita. Gene, però, è ben lontano dall’essere la perfetta figura paterna: è infatti interessato quasi esclusivamente a sé stesso, e raramente si mette ad aiutare veramente i suoi studenti, a meno che non gli torni indietro qualcosa…

 

Per il resto del cast, semplicemente perfetto! Barry, che è il protagonista, e Gene, che è Fonzie, sicuramente catturano l’attenzione, ma il resto del cast non è da meno. In particolare, tenete d’occhio Paula Newsome, che interpreta la cocciuta detective Janice Moss, e Sarah Goldberg, l’ambiziosa aspirante attrice di cui Barry si infatua. Per non parlare di NoHo Hank, il personaggio di Anthony Carrigan, un criminale che proprio non è adatto a fare quella vita e che, potendo, si dedicherebbe a faccende decisamente meno losche, o almeno meno violente. Tutti i personaggi principali e secondari di Barry sono scritti in maniera intelligente e multisfaccettata, cosa da non dare per scontato, trattandosi di una comedy. Un momento prima vorresti abbracciarli, e un momento dopo vorresti schiaffeggiarli, non si sa mai per chi tifare… Sì, insomma: missione compiuta Alec Berg e Bill Hader!

BARRY, QUANDO E DOVE VEDERE LA SERIE TV

approfondimento

The Nevers, dove e quando vedere la serie tv

Barry debutterà su Sky Atlantic (anche on demand e in streaming su NOW) lunedì 12 aprile alle 22.15, dopo la replica del primo episodio in versione originale sottotitolata di The Nevers. Dalla settimana successiva, dunque dal 19 aprile, Barry andrà invece in onda alle 23.15, sempre dopo The Nevers, che debutterà in versione doppiata alle 21.15 (mentre alle 22.15 ci sarà la replica dell'episodio settimanale in versione originale sottotitolata).

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.