A Discovery of Witches 2, cos'è successo nel finale di stagione

Serie TV sky atlantic

Ecco cos'è successo nel nono e nel decimo episodio della seconda stagione di 'A Discovery of Witches - Il manoscritto delle streghe' (la serie è disponibile on demand e in streaming su NOW TV). ** ATTENZIONE: SPOILER **

A Discovery of Witches 2, cos'è successo nel nono episodio

Il penultimo episodio di ADOW2 è ambientato interamente nella Londra elisabettiana del 1951. Frustrata per il fatto di non riuscire a leggere l’Ashmole 782, Diana lo nasconde sotto un'asse del pavimento della camera da letto. Intanto Matthew ha ricevuto l’ordine di presentarsi al cospetto della Regina, ma ci andrà da solo, perché non sarà una visita piacevole, visto che Kelley è rimasto nelle mani dell’Imperatore.

approfondimento

A Discovery of Witches 2, il cast della serie tv. FOTO

La giovane strega si fa così accompagnare da Goody Alsop da suo marito per riprendere le lezioni. L’anziana donna non è in gran forma, ed è chiaro a tutti che a breve Diana sarà l’unica tessitrice in circolazione. E’ comunque abbastanza lucida da accorgersi che qualcosa tra i suoi due ospiti è cambiato…e, soprattutto, per capire che Diana è incinta! I futuri genitori si rendono conto che l’eccezionalità della cosa richiede il ritorno al loro tempo, perché è chiaro che restare in quel periodo storico adesso è veramente troppo pericoloso. Certo, dire addio a Jack non sarà facile, ma è necessario partire, anche perché sono rimasti nel passato per troppo tempo.

 

Ad ogni modo, mentre Diana riprende i suoi studi insieme alle sue “colleghe” – è decisamente migliorata, e a quanto pare è pronto a manifestarsi anche il suo famiglio, il suo “essere guida,” che sembrerebbe essere un incrocio tra un draghetto e una fenice infuocata di nome Corra –, Matthew si reca a corte. Elisabetta non è contenta di sentire che non solo Kelley è ancora in Boemia, ma che, addirittura, il Libro della Vita non è stato trovato. Non si fida del vampiro, che gli sembra molto diverso da come lo ricordava, così ordina a Lord Burghley di andare a casa Roydon e di setacciare ogni angolo: quel volume deve saltare fuori! Con un manipolo di uomini, Cecil ribalta la residenza di Matthew, ma non trova niente di compromettente. Però c’è un'asse del pavimento che fa uno strano rumore…lo solleva, e sotto trova un manoscritto… Per strada si imbatte in Gallowglass, che vorrebbe intervenire, ma il fidato Pierre gli fa intendere di lasciar stare. 

approfondimento

Le serie tv in arrivo su Sky nei prossimi mesi. FOTO

Intanto Matthew, in attesa del ritorno a corte di Lord Burghley, non può andare a prendere Diana, che decide di tornare a casa da sola. Lungo la via, però, incontra un preoccupatissimo Kit: a quanto pare è successo qualcosa al suo amato, devono assolutamente andare da lui! In realtà si tratta di una trappola architettata da Louisa, intenzionata a sbarazzarsi della strega che ha fatto perdere il senno a suo fratello. Dopo aver alleviato il dolore a un dente di Elisabetta grazie al suo sangue, Matthew capisce che la cosa migliore da fare è raccontarle la verità: sua moglie è una viaggiatrice del tempo, e lui non è il solito Matthew, bensì una versione futura. La confessione sembra fargli riconquistare credito nei confronti della sovrana, ma è la rivelazione della sua gloria futura – sarà ricordata nei secoli a venire come la più grande regina britannica – a renderlo nuovamente libero.

 

Tornato a casa di corsa, il vampiro alza l’asse di legno…e sotto trova l’Ashmole 782!! E’ stato Jack a nascondere il Libro della Vita in un altro posto e a sostituirlo con un volume non compromettente. Ha corso un grosso rischio, lo rimprovera Matthew, che però gli dice anche che ha fatto la cosa giusta e che è orgoglioso di lui. In compenso Diana non si trova da nessuna parte: che fine ha fatto?

approfondimento

Teresa Palmer, le foto più belle

Noi spettatori lo sappiamo bene: è prigioniera di Kit e Louisa, che l’hanno portata in un posto al riparo da occhi indiscreti e che l’hanno incatenata. La vampira ordina al demone di sparare a quella maledetta strega, ma Diana si salva citando alcuni versi di un sonetto non ancora scritto, però decisamente pensato, di Marlowe, che rimane a dir poco spiazzato. Louisa a quel punto impugna la pistola e si prepara a sparare, ma nel momento del bisogno ecco comparire il famiglio della giovane tessitrice, Corra, che attacca gli aggressori. Rinchiusi in un cerchio di fuoco, i due ormai non sono più un pericolo.

Sopraggiungono Matthew e Gallowglass, che hanno chiesto aiuto a Hubbard e ai suoi uomini per trovare quel luogo. Il vampiro ferma sua moglie appena in tempo, prima che sua sorella e il suo amico diventino un mucchietto di cenere. Per loro, comunque, non si mette bene. Imprigionati e incatenati, vanno incontro alla furia di Matthew, specialmente Louisa. A salvarla è Diana, che interviene giusto in tempo e convince suo marito, nuovamente in preda alla rabbia nel sangue, a placarsi. A casa, i due decidono di unirsi spiritualmente: Matthew beve da un punto vicino al cuore di Diana, e Diana dà a Matthew, sulla fronte, il bacio della strega. Uniti mente e cuore, ora si conoscono a vicenda nella maniera più profonda: ora nessuno potrà dividerli.

A Discovery of Witches 2, cos'è successo nel decimo e ultimo episodio

approfondimento

Matthew Goode, le foto più belle

Il finale della seconda stagione di A Discovery of Witches si apre con Diana che, finalmente, ha imparato a controllare i suoi poteri. Adesso la giovane strega è in grado di fare quasi tutti i nodi, ma gliene manca ancora uno: il nono, il più complesso…quello necessario per poter tornare nel presente… A un certo punto, però, Goody si interrompe di scatto: ha sentito qualcosa, in città c’è un’altra tessitrice.

 

Passeggiando per le strette vie del centro, Matthew sente odore di caffè. Impossibile, ribatte sua moglie, il caffè non è ancora arrivato in Inghilterra…dunque deve trattarsi di un viaggiatore del tempo… Il mistero è risolto nel giro di pochissimo: “l’intruso” è nientemeno che Stephen, il padre di Diana! L’uomo è ovviamente stupito quando si ritrova di fronte sua figlia adulta (l’ha lasciata treenne sul triciclo), ma non vuole e non può sapere altro. Il rischio di alterare il corso degli eventi è troppo alto. Stephen spiega di trovarsi lì per due motivi: per studiare usi e costumi dell’epoca, in quanto antropologo, e per andare alla ricerca dell’Ashmole 782.

 

La fortuna sembra assisterlo, ma Diana frena il suo entusiasmo: il libro non si lascia leggere, probabilmente perché mancano tre pagine. Una è in loro possesso – arrivata alla famiglia Bishop grazie alle streghe di Gerusalemme, che a loro volta l’hanno ricevuta dal Rabbino ospite di Rodolfo II –, mentre delle altre due non si sa nulla. Diana confessa al padre la sua intenzione di portare il volume con sé nel presente, ma lui l’ammonisce: il Libro deve restare in quell’epoca, perché così dev’essere…e anche perché Knox lo sta cercando, dunque meglio non facilitargli il compito! Lo stregone, infatti, è troppo attratto dalle arti magiche, e bisogna assolutamente evitare che metta le mani su quel potente tomo.

approfondimento

Golden Globe 2021, tutte le nomination delle serie tv. FOTO

Intanto, nel presente, Agatha, Nathaniel, Sophie e la piccola Margaret arrivano a Sept-Tours. Sopraggiunge anche Marcus, che si presenta con Phoebe: tutte e quattro le specie sotto lo stesso tetto, un bel cambiamento rispetto al passato, non c’è che dire! A cena, Marcus propone lo scioglimento della Congregazione: bisogna guardare avanti e appianare le divergenze, bisogna evolvere. Durante la sera, Phoebe, che si è persa ad ammirare la scrivania seicentesca della biblioteca, viene sorpresa da Ysabeau, con la quale ha l’occasione di scambiare due chiacchiere. L’antica vampira è colpita da quell’umana, e ci tiene a farlo sapere al nipote.

 

A Venezia, Gerberto e Knox parlano delle pagine mancanti. Per trovarle ci sarà bisogno di usare la magia più potente…la magia nera. Ed è evidente che dovrà essere Knox a farlo. Torna in scena Satu, che dice di essere stata impegnata, ma non rivela nient’altro. Offre il suo aiuto al collega, ma questi rifiuta: non gli servono i suoi giochi pirotecnici. Nel frattempo, a Oxford, Domenico finalmente è riuscito a rintracciare il vampiro rabbioso. Gli tende una mano, ma l’altro, in tutta risposta, lo aggredisce e poi fugge.

 

Di nuovo nel 1591, Matthew avvisa Gallowglass che a breve tornerà nel presente. Per questo motivo gli lascia il Libro della Vita: dovrà riconsegnarlo al Dr. Dee, per fare in modo che il volume arrivi fino ai loro giorni. Intanto Diana e Stephen, in compagnia di Goody, mettono alla prova la loro magia. Dopo alcuni tentativi, Diana finalmente riesce a portare a compimento anche il nono nodo, e Stephen si lascia scappare che qualcuno arriverebbe anche a uccidere per mettere le mani su quel potere. Sua figlia si rabbuia, e lui inizialmente non capisce. Poi, però, ha come un’illuminazione: lui e sua moglie moriranno per questo motivo, è chiaro. Diana non può dirgli altro: non si può cambiare il destino. Lei però, ci tiene a precisare suo padre, non ha nessuna colpa. Dopo essersi congratulato con sua figlia per il suo matrimonio e per la sua gravidanza, Stephen si congeda e torna nel suo presente. Diana è scossa: è stato strano rivedere l'amato genitore in quelle circostanze.

 

In vista della loro partenza, la giovane strega, per essere certa che Jack sarà al sicuro, fa un patto di sangue con Hubbard, ma Matthew non dovrà mai saperlo. Con una sola goccia del rosso e vitale liquido, il vampiro-predicatore è in grado di vedere tutta la vita e tutti i segreti della sua nuova protetta. Poi è la volta di Goody: dirle addio non è facile, ma Diana sa che è arrivato il momento. Prima di andarsene, lascia a Susanna il pezzo degli scacchi che tornerà utile in futuro: ora tutti i tasselli sono al posto giusto. Infine il saluto più difficile, quello a Jack. Nel frattempo, Hubbard incontra il proprio sire per le vie del centro: si tratta di Benjamin Fuchs, che vuole delle informazioni su Diana, “la strega di Matthew.” Nel presente ci viene finalmente rivelata l’identità del vampiro rabbioso: si tratta proprio di Fuchs!

 

Dopo aver rifiutato l’aiuto di Satu, Knox si reca a Sept-Tours. Usando un talismano e la magia nera attira Emily nel bosco, presso il tempio di Artemide. La strega prova nuovamente a mettersi in contatto con Rebecca, e questa volta ci riesce. Lo spirito, però, la mette in guardia: è necessario che il Libro sia completo, perché solo così potrà svelarsi in tutto il suo potere e cambiare per sempre il destino delle Creature. L’arrivo di Knox fa però scomparire Rebecca. Emily capisce immediatamente che lo stregone è lì per la pagina, che viene prontamente fatta sparire. Knox tenta di costringerla a farla ricomparire, ma lei resiste. A un certo punto, però, crolla. Sopraggiunge Marcus, che è stato allertato da Ysabeau, che ha sentito qualcosa, ma anche lui deve piegarsi ai poteri di Knox. Sarah arriva per ultima, quando ormai non c’è più niente da fare: stringe tra le mani la sua Emily, che però non risponde al suo richiamo…

 

Per Matthew e Diana è arrivato il momento di saltare nel presente: non hanno idea di ciò che li attende.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.