Cobra Kai, spunta l'ipotesi di un potenziale spin-off

Serie TV

Il finale della serie è già stato studiato e non arriverà nella quarta stagione, come alcuni ipotizzavano

Il successo di “Cobra Kai” è innegabile e globale. La terza stagione, la prima proposta da Netflix, ha dato una netta svolta, incuriosendo i fan in merito al possibile futuro dello show. Esistono svariati progetti in essere in merito, come sottolinea lo showrunner Hayden Schlossberg a “TVLine”. Non si esclude, ad esempio, la possibilità di proporre al pubblico degli spin-off che vadano ad ampliare l’universo narrativo di “Cobra Kai” e, più in generale, del franchise di “Karate Kid”.

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a gennaio

Ecco quanto dichiarato da Schlossberg: “La speranza è quella di riuscire a espandere l’universo narrativo di ‘Karate Kid’. Vogliamo dare più forza alla fanbase, proseguendo nel racconto delle storie legate a questi personaggi. Abbiamo un finale in mente per ‘Cobra Kai’. Lo consideriamo però un po’ come ‘Breaking Bad’, che è tra i nostri show preferiti. Questo ha successivamente portato a “Better Call Saul” ed “El Camino”. 

Il futuro di Cobra Kai

approfondimento

Karate Kid e Cobra Kai, la reunion tra film e serie TV. VIDEO

Non vi sono anticipazioni o annunci ufficiali, ma, stando alle parole di Hayden Schlossberg, pare di capire come la via sia in parte tracciata, almeno nelle intenzioni dei creatori dello show. Potrebbero essere proposte nuove storie incentrate su personaggi particolarmente amati, salutati nell’atto conclusivo ci “Cobra Kai”, che sembra possa terminare con un finale aperto.

Di recente Schlossberg e gli altri sceneggiatori si erano espressi in merito al possibile atto conclusivo della serie: “Il finale è già nella nostra mente. Lo abbiamo da un po’ di tempo, ormai. Non avverrà nella quarta stagione ma ben più lontano. Abbiamo storie da raccontare prima di poter arrivare a quell’arco narrativo. Storie per diverse stagioni”.

Se il successo dello show dovesse restare tale, vi sono buone possibilità che gli sceneggiatori abbiano modo di scrivere molte altre stagioni. Il mondo dello streaming ha però regole tutte sue ed è ormai all’ordine del giorno scoprire come serie molto amate siano state in realtà cancellate. Basti pensare a “Le terrificanti avventure di Sabrina”, concluso a sorpresa dopo quattro stagioni.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.