Alla scoperta di His Dark Materials 2, in arrivo su Sky il 21 dicembre

Serie TV sky atlantic

Linda Avolio

La seconda stagione di 'His Dark Materials - Queste oscure materie' debutterà su Sky Atlantic lunedì 21 dicembre alle 21.15 (episodi disponibili on demand e in streaming su NOW TV)

Nuovi mondi, nuove avventure, nuovi amici e nuovi nemici: la seconda stagione di His Dark Materials - Queste oscure materie, la serie tv tratta dalla trilogia fantasy dello scrittore britannico Philip Pulman, debutterà su Sky Atlantic lunedì 21 dicembre alle 21.15 (episodi disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV), dunque è tempo di fare il punto della situazione. Ecco dov'eravamo rimasti, ma, soprattutto, ecco cosa ci aspetta.

His Dark Materials, dove eravamo rimasti

approfondimento

His Dark Materials 2, le prime foto della nuova stagione

CLICCA QUI: His Dark Materials, la recensione del finale di stagione

 

La prima stagione si chiude con Lord Asriel (James McAvoy) che riesce effettivamente a "squarciare il cielo" e a creare un passaggio tra il suo mondo e quello intravisto nell'aurora boreale. Per riuscirci, però, il megalomane padre di Lyra (Dafne Keen) ha sacrificato (contro il suo volere, ovviamente) il povero Roger (Lewin Lloyd): l'energia necessaria, infatti, è scaturita dalla separazione definitiva tra il ragazzino e il suo daimon, Salcilia...una separazione rivelatasi letale. Asriel prova a convincere Marisa (Ruth Wilson), alla ricerca della figlia, a seguirlo, ma questa decide di rimanere, perché Lyra si trova lì. Solo che non è proprio così: la ragazzina - che a sua insaputa è al centro di una profezia che cambierà per sempre ogni cosa - decide infatti di seguire suo padre per vendicare la morte dell'amico. Ma trovare Lord Asriel si rivelerà più complicato del previsto. Intanto Will Parry (Amir Wilson), il figlio di John Parry/Stanislaus Grumman (Andrew Scott), per fuggire alla polizia, in combutta con Lord Boreal (Aryion Bakare), attraversa una "finestra" che lo porta in un altro mondo...

 

 

His Dark Materials 2, cosa ci aspetta nei nuovi episodi

approfondimento

His Dark Materials, Ruth Wilson è Marisa Coulter. FOTO

La nuova stagione della serie tv tratta dalla saga letteraria di Philip Pullman è l'adattamento del secondo volume della trilogia Queste oscure materie, The Subtle Knife (La lama sottile, 1997). Dopo aver attraversato il portale creato da suo padre, Lyra si ritrova in un nuovo mondo assai diverso dal suo, un "mondo di passaggio" in cui si trova anche un altro personaggio chiave della storia: Will. Raggiunta Cittagazze - una città arroccata su una collina circondata dal mare, un'ambientazione decisamente mediterranea e visivamente assai lontana da quanto visto finora -, la ragazzina conosce infatti il figlio di Jonh Parry, arrivato lì attraverso una "finestra" nascosta a Oxford. I due fanno amicizia e si raccontano le loro storie: a quanto pare tutto è connesso, e il loro incontro era scritto nel destino. 

 

CLICCA QUI: His Dark Materials 2, la nuova stagione su Sky dal 21 dicembre: il trailer

 

Intanto Marisa convince Padre MacPhail (Will Keen) a seguire le sue ambizioni, ma ovviamente lo sta manipolando: mentre lui sarà impegnato con i colleghi del Magisterium - lo squarcio creato da Asriel ha messo in crisi ogni cosa, ogni credenza, ogni dogma, e ora il Paese è in fermento -, lei sarà libera di andare alla ricerca di sua figlia. La Signora Coulter, però, non è l'unica persona che sta cercando Lyra: anche le streghe guidate da Serafina Pekkala (Ruta Gedmintas) e da Ruta Skadi (Jade Anouka) devono trovarla, perché è grazie a lei che la profezia si compirà. Non manca all'appello L'aeronauta Lee Scoresby (Lin-Manuel Miranda), sulle tracce del misterioso Stanislaus Grumman: a quanto pare l'uomo, che una volta era uno scienzato e che ora è uno sciamano, è in possesso di un oggetto magico che potrebbe tornare utili per garantire la sicurezza della sua giovane amica.

 

Lyra e Will raccolgono informazioni su Cittagazze - una città deserta, occupata da inquietanti presenze, degli spettri che mangiano l'anima delle persone -, e cercano di capire come muoversi. Nel frattempo, nella "nostra" Oxford, Lord Boreal, che in quel mondo è conosciuto come Sir Charles Lathrom, trova il modo per mettere le mani su un manufatto preziosissimo: la Lama Sottile, un pugnale in grado di tagliare il tessuto dell'universo e di mettere in collegamento i numerosi, forse infiniti, mondi che lo compongono. Al St Peter's College la dottoressa Mary Malone (Simone Kirby) porta avanti degli interessanti esperimenti sulla materia oscura...cioè sulla Polvere...

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.