Romulus, Francesco Di Napoli racconta il suo personaggio, Wiros. VIDEO

Serie TV sky atlantic

Andiamo a conoscere più da vicino Wiros (interpretato da Francesco Di Napoli), uno dei tre protagonisti di ‘Romulus’, in onda su Sky Atlantic da venerdì 6 novembre alle 21.15 (episodi disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV)

CLICCA QUI PER SCARICARE IL PRESSBOOK DI ROMULUS

Romulus: Wiros, il giovane schiavo nel bosco

Francesco Di Napoli (La paranza dei bambini) è Wiros. Orfano fin dalla tenerissima età e senza destino, il giovane Wiros, schiavo di Velia, parte per i Lupercalia, il rito d’iniziazione che tutti i ragazzi della città devono compiere per diventare uomini. Più bravo a parlare che a battersi, nel bosco subisce abusi, umiliazioni e torture. Qui è l’ultimo degli ultimi, il più fragile, quello esposto alle peggiori vessazioni; eppure è anche il più determinato e caparbio, pronto a tutto per sopravvivere.

 

L’incontro con Yemos segna per lui il passaggio dalla solitudine alla fratellanza. Grazie a questo nuovo amico imparerà a fidarsi, a volere il bene di qualcun altro al di fuori di sé, a dare senza aspettarsi nulla in cambio. Il suo sarà un viaggio alla ricerca delle proprie origini.

 

CLICCA QUI: Tutte le news su Romulus

Romulus: Francesco Di Napoli è Wiros

approfondimento

Romulus, tutto quello che c'è da sapere sulla serie tv

Un salto in un altro mondo che parte da un gesto semplice ma non scontato: per Francesco Di Napoli, l’interprete del giovane Wiros, è bastato indossare i (pochi) panni del suo personaggio per calarsi non solo nella parte, ma addirittura in un’altra epoca. Oltre a ciò, però, ha dovuto anche imparare a cavalcare e a usare la spada, due abilità a dir poco essenziali nell’ottavo secolo a.C.! E poi c’è stata la cosa più difficile in assoluto: imparare a parlare in protolatino! Per fortuna, almeno in una cosa Di Napoil è stato avvantaggiato: i capelli. Gli è bastato spettinarseli per essere (quasi) pronto per il ciak.

approfondimento

Romulus, alla scoperta della serie tv: le location. VIDEO

Wiros, ci racconta lo showrunner Matteo Rovere, ha un’origine ignota a tutti, anche a sé stesso, ed è alla ricerca del proprio posto e del proprio ruolo. Perché dentro di lui, anche se a una prima occhiata non si direbbe, giace una forza unica che lo porterà a trovarsi al centro di risvolti straordinari e assolutamente inaspettati.  Secondo Andrea Arcangeli (che nella serie è Yemos), Wiros è il personaggio che più di tutti incarna la lotta per la sopravvivenza. Schiavo e orfano, è praticamente certo che nel corso della sua breve vita non abbia fatto altro che lottare per vedere l’alba di un nuovo giorno, ma adesso è arrivato per lui il momento di abbracciare il suo destino.

 

Romulus è pronta a portarci alla scoperta di un mondo arcaico, violento e affascinante: l'appuntamento è per venerdì 6 novembre alle 21.15 su Sky Atlantic (episodi disponibili anche on demand e in streaming su NOW TV).

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24