Tredici, cosa ci aspetta nella stagione finale della serie tv

Serie TV

Dalla sparatoria sventata alla morte di Monty, tanti i misteri ben celati dai protagonisti, con conseguenze sulla salute mentale di Clay

Netflix ha annunciato l’arrivo dell’ultima stagione di “Trediciil prossimo 5 giugno, che porterà a conclusione un ciclo narrativo particolarmente amato dal pubblico. La prima stagione fece molto discutere, dati i temi trattati, ma da allora molto è cambiato. La protagonista, Katherine Langford, ha abbandonato lo show, con gli altri protagonisti chiamati a risolvere nuovi misteri all’interno del loro liceo. Cosa c’è da aspettarsi dunque da quest’ultima stagione?

Tredici, la trama della terza stagione

La terza stagione di “Tredici” si è concentrata sulle indagini relative all’omicidio di Bryce Walker. Svariati i depistaggi nel corso degli episodi, fino al cruciale cliffhanger, che ha svelato come  dietro al delitto ci fossero Jessica e Alex.

La vera svolta è stata data però dal fatto che i loro amici hanno accettato di coprire le loro tracce, lasciando che la colpa ricadesse interamente su Monty. Questi è finito in carcere e da lì non è più uscito, morto in cella in circostanze misteriose. Altro tema cruciale della terza stagione è stata la sparatoria nella scuola, orchestrata da Tyler e sventata da Clay e Tony.

Tredici, le anticipazioni della quarta stagione

approfondimento

13 serie TV da vedere se ti è piaciuta Elite

Nel corso della quarta e ultima stagione di “Tredici” i protagonisti dovranno fare i conti con la propria coscienza. Il gruppo ha infatti lasciato che un innocente prendesse la colpa per l’omicidio avvenuto. Monty non era di certo un santo, tutt’altro, ma ciò non cambia il fatto d’aver mentito. Una menzogna che ha condotto alla morte del giovane in carcere.

Se anche intendessero nascondere la verità ancora a lungo, i ragazzi saranno costretti a fare i conti con la faccenda, dal momento che qualcuno sembra sapere la verità, o almeno parte di questa. Una scritta comparsa a scuola infatti svela come Monty sia stato incastrato.

Si dovrà di certo affrontare Winston, che era molto legato a Monty. Quest’ultimo è stato sfruttato, e il giovane, nel corso della quarta stagione, giocherà un ruolo molto importante. A confermare tale indiscrezione è stato lo stesso showrunner della serie, Brian Yorker. Sarà lui a provare a indagare sugli eventi passati, tentando di scoprire cosa sia accaduto realmente. I due hanno condiviso una breve relazione, ma molto importante. Il ritrovamento del corpo impiccato di Monty ha sconvolto Winston, a caccia di giustizia.

In quest’ultima stagione vi saranno 10 episodi, tre in meno rispetto alle prime tre annate. I ragazzi dovranno fronteggiare questa delicata situazione, così come l’ultimo anno di liceo, preparandosi al diploma. Clay e Tony avranno non pochi problemi da fronteggiare. I due hanno infatti sventato la sparatoria in programma da parte di Tyler, trovando i fucili e gettandoli nel lago. Lo sceriffo Diaz ha però trovato le armi da fuoco e intende indagare a fondo sulla vicenda.

Reggere il peso di tanti segreti può avere un effetto devastante sulla mente di una persona. Clay sembra infatti incredibilmente provato, al punto che la sua salute mentale è al centro di questa stagione. 

Spettacolo: Per te