Emmy Awards 2019, tutti i vincitori: Game of Thrones è il Miglior Drama

CREDITS: Matteo Ghidoni 

Domenica 22 settembre al Microsoft Theatre a Los Angeles ha avuto luogo la cerimonia di premiazione dei 71º Primetime Emmy Awards. Miglior Miniserie Chernobyl,  Miglior Film-TV Black Mirror: Bandersnatch , Miglior Comedy Fleabag , e Miglior Drama Game of ThronesSCOPRI TUTTI I VINCITORI DEGLI EMMY 2019. - Emmy 2019, i look più belli del red carpet

Emmy Awards 2019: tutte le nomination Emmy Awards 2019: le foto dei vincitori

Domenica 22 settembre al Microsoft Theatre a Los Angeles ha avuto luogo la cerimonia ufficiale dei 71º Primetime Emmy Awards, cerimonia che ha visto premiati i programmi scripted in onda in prima serata trasmessi/rilasciati online tra il mese di giugno del 2018 e il mese di maggio del 2019, dunque per alcune serie dell'anno solare 2019, per esempio la prima stagione della travolgente Euphoria, se ne riparlerà il prossimo anno.

Ottimi risultati per The Marvelous Mrs. Maisel e per Fleabag (Miglior comedy), che, spiace dirlo, purtroppo rubano la scena all'ultima stagione di Veep, nello specifico a Tony Hale, Anna ChlumskyJulia Louis-Dreyfus: ci aspettavamo tutti quantomeno la vittoria dell'interprete della terribile Selina Meyer - la tendenza in genere è sempre stata quella di premiare, anche in forma di commiato, le stagioni finali, specialmente nel caso di serie portatrici di un certo impatto culturale e andate in onda per molti anni -, ma purtroppo così non è stato.

Nessun premio attoriale per l'ottima Chernobyl, però Johan Renck e Craig Mazin si portano a casa rispettivamente gli Emmy come Miglior regia per una miniserie o film-tv e Miglior sceneggiatura per una miniserie o film-tv. La limited series di casa HBO, andata in onda in esclusiva per l'Italia su Sky Atlantic tra maggio e giugno di quest'anno, vince in compenso il riconoscimento come Miglior miniserie: senza nulla togliere agli altri titoli in gara, vittoria meritatissima.

Peter Dinklage a parte (Miglior attore non protagonista di una serie drama) - che peraltro aveva già vinto altre 3 volte durante alcune edizioni passate proprio in questa categoria, un vero e proprio record! -, nessun premio attoriale neanche per Il Trono di Spade, ma in compenso l'ultima stagione della serie cult di casa HBO agguanta la vittoria più prestigiosa, quella come Miglior drama. GoT tutto sommato se ne va in bellezza (e con centinaia di premi vinti nel corso di un decennio), e passa il testimone ai suoi futuri prequel.

Di seguito, l’elenco completo dei vincitori (clicca qui per scoprire le nomination di questa edizione)

 

Miglior drama

Game of Thrones

 

Miglior comedy

Fleabag

 

Miglior miniserie

Chernobyl

 

Miglior film-tv

Black Mirror: Bandersnatch

 

Miglior attore di una serie drama

Billy Porter, Pose

 

Miglior attrice di una serie drama

Jodie Comer, Killing Eve

 

Miglior attore di una serie comedy

Bill Hader, Barry

 

Miglior attrice di una serie comedy

Phoebe Waller-Bridge, Fleabag

 

Miglior attore non protagonista di una serie drama

Peter Dinklage, Game of Thrones

 

Miglior attrice non protagonista di una serie drama

Julia Garner, Ozark

 

Migliore attore non protagonista di una serie comedy

Tony Shalhoub, The Marvelous Mrs. Maisel

 

Miglior attrice non protagonista di una serie comedy

Alex Borstein, The Marvelous Mrs. Maisel

 

Miglior attore in una miniserie o film-tv

Jharrel Jerome, When They See Us

 

Miglior attrice in una miniserie o film-tv

Michelle Williams, Fosse/Verdon

 

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film-tv

Ben Whishaw, A Very English Scandal

 

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film-tv

Patricia Arquette, The Act

 

Miglior regia per una serie drama

Jason Bateman, Ozark (Reparations)

 

Miglior regia per una serie comedy

Harry Bradbeer, Fleabag (Episode 1)

 

Miglior regia per una miniserie o film-tv

Johan Renck, Chernobyl

 

Miglior sceneggiatura per una serie drama

Jesse Armstrong, Succession (Nobody is ever missing)

 

Miglior sceneggiatura per una serie comedy

Phoebe Waller-Bridge, Fleabag (Episode 1)

 

Miglior sceneggiatura per una miniserie o film-tv

Craig Mazin, Chernobyl

 

Miglior guest star femminile di una serie drama

Cherry Jones, The Handmaid's Tale

 

Miglior guest star maschile di una serie drama

Bradley Whitford, The Handmaid's Tale

 

Miglior guest star femminile di una serie comedy

Jane Lynch, The Marvelous Mrs. Maisel

 

Miglior guest star maschile di una serie comedy

Luke Kirby, The Marvelous Mrs. Maisel

 

Per la lista completa di tutti i vincitori, compresi quelli dei premi tecnici, vi rimandiamo al sito ufficiale degli Emmy.