Le migliori serie tv del 2019

Inserire immagine
@HBO

Abbiamo stilato una lista di tutte le serie TV che non potremo perderci in questo 2019, siete pronti? Vi basterà carta, penna (o, banalmente, uno smartphone) e tanto tempo a disposizione!

Non ci sono per nessuno: le 20 scuse del seriofilo DOC per non uscire

L’inizio del nuovo anno è il momento in cui ognuno di noi stila la lista dei buoni propositi o di tutto quello che vorrebbe realizzare nei prossimi dodici mesi, noi faremo la stessa cosa, ma con le migliori serie TV del 2019 segnandoci tutte quelle che non potremo perderci per nessun motivo al mondo.

Sky Atlantic

Iniziamo a tirar fuori i fazzoletti e a prepararci all’elaborazione del lutto, quest’anno andrà in onda su Sky Atlantic, dal 15 aprile, l’ottava e ultima stagione de Il Trono di Spade, la serie TV dei record che vanta la messa in onda in oltre 170 paesi al mondo e che si è rivelato un vero fenomeno di massa; l’unica magra consolazione per gli amanti di Jon Snow sarà che al momento è previsto un prequel che però verrà ambientato molti anni prima non potendo quindi più vedere tutti i nostri amati, e odiati, protagonisti.
Grande attesa anche per la quarta stagione di Gomorra, in esclusiva su Sky Atlantic a partire dal 29 marzo, che sarà composta da 12 episodi in cui Marco D’Amore ricoprirà il nuovo ruolo da regista dopo aver appassionato con il personaggio Ciro l’Immortale.
Grande entusiasmo da parte del pubblico anche per True Detective 3, i cui due primi episodi sono andati in onda in contemporanea con gli Stati Uniti lunedì 14 gennaio e la cui messa in onda, in versione doppiata in italiano, è fissata a partire da lunedì 21 gennaio, alle 21:15; la serie ha già guadagnato recensioni positive dal pubblico che si è mostrato subito appassionato alle avventure di Wayne Hays, interpretato da Mahershala Ali, premio Oscar come miglior attore non protagonista in Moonlight.
Da segnalare anche Das Boot, giunta al giro di boa e in onda ogni venerdì alle 21:15, la serie è ambientata durante il secondo conflitto bellico che segue le vicende dell’equipaggio del sottomarino tedesco U 612 e della resistenza francese a La Rochelle.
Infine, ma non per minor importanza, appuntamento in primavera con Catch-22, la produzione originale Sky diretta e interpretata da George Clooney che segue la storia dell’aviatore John Yossarian, nel cast figura anche Giancarlo Giannini; inoltre, in questi giorni sono in corso le riprese di The New Pope, la nuova serie di Paolo Sorrentino con protagonista Jude Law. Non ci sono invece al momento news sulla distribuzione della seconda serie di Big Little Lies, ZeroZeroZero e Diavoli.

Netflix

Netflix si prepara a coinvolgere il pubblico sia con nuove produzioni sia con serie TV che ritornano sullo schermo come ad esempio la terza stagione di Stranger Things che ha letteralmente fatto impazzire gli amanti degli anni ’80, la cui distribuzione è fissata per il 4 luglio. Bisognerà invece aspettare molto meno per la seconda stagione di Suburra con l’affascinante Alessandro Borghi, disponibile dal 22 gennaio.
Al via dal 15 febbraio anche la nuova The Umbrella Academy, composta da 10 episodi e basata sull’omonimo romanzo di Gerard Way, cantante dei My Chemical Romance, in cui viene raccontata la storia di una particolare famiglia di supereroi intenzionati a far luce sulla morte del loro padre adottivo.

Fox Life

Lunedì 21 gennaio segna la partenza della terza stagione di This Is Us, la serie che ha guadagnato sei nomination ai Golden Globe ottenendo la vittoria nel 2018 con Sterling K. Brown come miglior attore in una serie drammatica. Già iniziata invece la seconda stagione di The Orville con protagonista Seth MacFarlane nei panni del capitano Ed Mercer.

Canali Mediaset

Il 2019 sarà anche l’anno della decima edizione di Will & Grace, una delle serie più famose di sempre del piccolo schermo, 18 nuovi episodi, in onda su Joy a partire dal 29 marzo, faranno divertire e riflettere il pubblico con le avventure di Will, Grace, Jack e Karen.
Dal 13 marzo 2019 appuntamento su Premium Action con Supergirl 4, la serie con protagonista Melissa Benoist, mentre l’11 marzo partirà la nuova serie di Flash e il giorno seguente quella di Arrow.

Amazon Prime Video

Amazon risponde alla guerra delle serie TV lanciando Carnival Row con protagonisti Orlando Bloom e Cara Delevingne in cui l’attore interpreterà un detective alla ricerca della verità su un caso di omicidio avvenuto in una città in cui gli esseri umani convivono, non proprio pacificamente, con creature magiche.
Attesa anche per Good Omens, formata da 6 episodi e adattamento di Buona Apocalisse a tutti!, romanzo del 1990 di Terry Pratchett e Neil Gaiman, che racconta il momento in cui l’apocalisse sta per abbattersi sulla terra ma l’angelo Aziraphale e il demone Crowley, ormai a loro agio sul nostro pianeta, decidono di fermare il piano divino.

YouTube Premium

In questo tripudio di serie TV, YouTube Premium non rimarrà a guardare e il 19 febbraio lancerà Weird City in cui verrà raccontata, tra fantasy e comedy, una società sempre più attratta da app e tecnologie, nel cast figurano il talentuoso Dylan O’Brien e Rosario Dawson.

Hulu

Dopo tre stagioni e un film, Veronica Mars torna finalmente a far compagnia ai telespettatori, Kristen Bell indosserà nuovamente i panni della detective più magnetica e arguta di Neptune, i fan sono già in fibrillazione.