Golden Globe Awards 2019, tutti i vincitori delle serie tv

Inserire immagine
@Getty Images

Domenica 6 gennaio 2019 al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills, California, si è svolta la cerimonia di premiazione dei 76mi Golden Globe Awards , cerimonia condotta da Sandra Oh - vincitrice, oltre che presentatrice! - e Andy Samberg. Se avete seguito l'evento in diretta su Sky Atlantic sapete già cos'è successo, altrimenti ve lo diciamo noi: The Americans , giunta a conclusione proprio lo scorso anno, è la Miglior serie drammatica del 2018, The Kominsky Method è la Miglior serie comedy o musical , e American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace è la Miglior miniserie o film per la tv . Patricia Arquette vince con il ruolo di Tilly in Escape at Dannemora , mentre Patricia Clarkson vince con il ruolo di Adora Crellin in Sharp Objects . Continua a leggere e scopri tutti i vincitori per le serie tv dei Golden Globes 2019

Golden Globes 2019: le nomination per le serie tv

Si è svolta domenica 6 gennaio al al Beverly Hilton Hotel a Beverly Hills, California, la 76ma cerimonia di premiazione dei golden Globe Awards, gli ambiti riconoscimenti assegnati ogni anno dai membri della Hollywood Foreign Press Association (l'associazione della stampa estera di Hollywood).

I mattatori della serata, che è stata trasmessa in contemporanea con gli U.S.A. su Sky Atlantic, sono stati gli attori Sandra Oh - conosciuta in tutto il mondo per il ruolo di Cristina Yang di Grey's Anatomy e ora impegnata nella serie Killing Eve, serie per la quale si è tra l'altro appena portata a casa un globo dorato! e Andy Samberg - protagonista della divertente comedy Brooklyn Nine-Nine.

Se avete seguito l'evento in diretta sul canale 110 sapete già cos'è successo, chi ha trionfato e chi invece ha dovuto ingoiare un bel boccone amaro (che poi, sempre di boccone amaro "relativo" si tratta, già solo il fatto di aver ricevuto una nomination è di per sé un riconoscimento) con retrogusto di delusione, altrimenti ve lo diciamo noi.

Si porta a casa, meritatamente, il globo dorato come Miglior serie drammatica l'avvincente The Americans, giunta a conclusione proprio nel 2018 con la sesta e ultima stagione, mentre la Miglior serie comedy o musical è The Kominsky Method. Vince nella categoria Miglior miniserie o film per la tv l'apprezzatissima American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace.

Veniamo poi ai premi consegnati ai singoli attori. La fortuna di chiamarsi Patricia: vinconto Patricia Arquette e Patricia Clarkson rispettivamente nelle categorie Miglior attrice in una miniserie o film per la tv (per il ruolo di Tylli Mitchell in Escape at Dannemora, in onda martedì 8 gennaio alle 21.15 con l'ultimo episodio in prima tv per l'Italia su Sky Atlantic) e Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv (per il ruolo di Adora Crellin in Sharp Objects).

Doppietta per Rachel Brosnahan, che si porta a casa il Golden Globe come Miglior attrice in una serie comedy o in un musical per The Marvelous Mrs. Maisel per il secondo anno di fila (senza contare l'Emmy di settembre dello scorso anno!). Nuovamente vincitore anche Darren Criss, Miglior attore in una miniserie o film per la tv grazie al ruolo di Andrew Cunanan in American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace (anche lui si era infatti portato a casa un Emmy l'anno scorso).

L'ex Re del Nord Richard Madden è il Miglior attore in una serie drammatica grazie a Bodyguard, Sandra Oh è la Miglior attrice in una serie drammatica grazie a Killing Eve, e Michael Douglas è il Miglior attore in una serie comedy o in un musical grazie a The Kominsky Method: le new entry del 2018 hanno fatto man bassa di premi.

Spiace per Amy Adams e Jim Carrey, candidati rispettivamente nelle categorie Miglior attrice in una miniserie o film per la tv (per Sharp Objects) e Miglior attore in una serie comedy o in un musical (per Kidding), ma non bisogna scoraggiarsi: a settembre ci saranno gli Emmy 2019, dunque c'è ancora la possibilità per questi due grandissimi interpreti di portarsi a casa un meritato riconoscimento. Spiace ovviamente anche per Benedict Cumberbatch: per lui niente Emmy e niente Golden Globe nonostante l'ottimo lavoro fatto per Patrick Melrose.

Di seguito, la lista completa dei vincitori dei Golden Globe Awards 2019 per le serie tv:

 

Miglior serie drammatica

The Americans - FX

Bodyguard - BBC One

Homecoming - Prime Video

Killing Eve - BBC America

Pose - FX

 

Miglior serie comedy o musical

Barry - HBO

The Good Place - NBC

Kidding - Showtime

The Kominsky Method - Netflix

The Marvelous Mrs. Maisel - Prime Video

 

Miglior miniserie o film per la tv

The Alienist - TNT

American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace - FX

Escape at Dannemora - Showtime

Sharp Objects - HBO

A Very English Scandal - Prime Video

 

Miglior attore in una serie drammatica

Jason Bateman - Ozark

Stephan James - Homecoming

Richard Madden - Bodyguard

Billy Porter - Pose

Matthew Rhys - The Americans

 

Miglior attrice in una serie drammatica

Caitriona Balfe - Outlander

Elisabeth Moss - The Handmaid's Tale

Sandra Oh - Killig Eve

Julia Roberts - Homecoming

Keri Russell - The Americans

 

Miglior attore in una serie comedy o in un musical

Sacha Baron Cohen - Who is America?

Jim Carrey - Kidding

Michael Douglas - The Kominsky Method

Donald Glove - Atlanta

Bill Hader - Barry

 

Miglior attrice in una serie comedy o in un musical

Kristen Bell - The Good Place

Candice Bergen - Murphy Brown

Alison Brie - GLOW

Rachel Brosnahan - The Marvelous Mrs. Maisel

Debra Messing - Will & Grace

 

Miglior attore in una miniserie o film per la tv

Antonio Banderas - Genius: Picasso

Daniel Bruhl - The Alienist

Darren Criss - American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace

Benedict Cumberbatch - Patrick Melrose

Hugh Grant - A Very English Scandal

 

Miglior attrice in una miniserie o film per la tv

Amy Adams - Sharp Objects

Patricia Arquette - Escape at Dannemora

Connie Britton - Dirty John

Laura Dern - The Tale

Regina King - Seven Seconds

 

Miglior attore non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Alan Arkin - The Kominsky Method

Kieran Culkin - Succession

Edgar Ramirez - The Assassination of Gianni Versace: American Crime Story

Ben Whishaw - A Very English Scandal

Henry Winkler - Barry

 

Miglior attrice non protagonista in una serie, in una miniserie o film per la tv

Alex Boenstein - The Marvelous Mrs. Maisel

Patricia Clarkson - Sharp Objects

Penelope Cruz - American Crime Story: The Assassination of Gianni Versace

Thandie Newton - Westworld

Yvonne Strahovski - The Handmaid's Tale

 

 

Golden Globe Awards 2019, scopri tutti i vincitori del cinema