Irama pubblica Ali, dalla versione deluxe del disco Il giorno in cui ho smesso di pensare

Musica

Matteo Rossini

©Kika Press

La canzone fa parte dei tre inediti presenti nella nuova versione dell’album pubblicato dopo la partecipazione alla settantaduesima edizione del Festival di Sanremo

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Irama ha pubblicato il nuovo emozionante singolo Ali, contenuto nella versione deluxe del disco Il giorno in cui ho smesso di pensare, arrivato sul mercato venerdì 25 novembre.

Irama, ali è il nuovo singolo

approfondimento

Irama, il videoclip ufficiale del tormentone PamPamPamPamPamPamPamPam

 

Filippo Maria Fanti, questo il nome all’anagrafe, è tra gli artisti più incisivi e amati del panorama musicale italiano. Il giovane artista, classe 1996, ha presentato il nuovo lavoro nella puntata di Amici di Maria De Filippi andata in onda domenica 27 novembre.

approfondimento

Musica e concerti, tutti i video

Il cantante si è esibito sulle note del brano Ali, uno dei tre inediti presenti nella riedizione del disco. La canzone è una lettera d’amore alla vita e a lottare: “E ballerò, sarò vivo / E sanguinerò se colpito / E mi dimenticherò di ogni livido / E ti abbraccerei / So che lo vorrei”.

 

Parallelamente all’uscita della canzone, Irama ha pubblicato l’official visual video su YouTube collezionando centinaia di migliaia di visualizzazioni.

approfondimento

Irama, il nuovo singolo è PamPamPamPamPamPamPamPam

Questo il testo di Ali di Irama (FOTO):

 

Ho scalato le montagne immagino che hai sorriso

Quando ho detto di esser grande, invece no

E ora che non ho tempo immagino

La tua mano stretta che mi afferra e ti porterò

Negli occhi miei

 

E ballerò, sarò vivo

E sanguinerò se colpito

E mi dimenticherò di ogni livido

E ti abbraccerei

So che lo vorrei 

Ma i giorni passano

Non lasciano neanche alle stelle in cielo un angolo

E nel cielo ballano

Non guardano, non guardano giù

 

E non dimentico

Le luci si accendono e sembrano un miliardo

E non le sentirò

Giuro che non sentirò

Ogni lacrima che maledirò solo per dirti che non ho paura

E quelle ali io le, le strapperò 

Perché indossarle è solo una tortura

E ora che non ho tempo immagino

La tua mano stretta che mi afferra e ti porterò

Negli occhi miei

 

E ballerò, sarò vivo

E sanguinerò se colpito

E mi dimenticherò di ogni livido

E ti abbraccerei

So che lo vorrei 

Ma i giorni passano

Non lasciano neanche alle stelle in cielo un angolo

E nel cielo ballano

Non guardano, non guardano giù

 

E ballerò, sarò vivo

E sanguinerò se colpito

E mi dimenticherò di ogni livido

E ti abbraccerei

So che lo vorrei 

Ma i giorni passano

Non lasciano neanche alle stelle in cielo un angolo

E nel cielo ballano

Non guardano, non guardano giù

approfondimento

Sanremo, Irama: "Ovunque sarai riflette un mio periodo difficile"

Il brano è arrivato dopo i recenti successi ottenuti con l’album Il giorno in cui ho smesso di pensare, trainato dal singolo Ovunque sarai, quarto classificato alla settantaduesima edizione del Festival di Sanremo e certificato triplo disco di platino, riconoscimento conquistato anche dalla collaborazione 5 gocce con Rkomi.

approfondimento

I cantanti di Sanremo 2022, Irama con la canzone Ovunque sarai. FOTO

Tra le canzoni più amate e popolari della discografia di Irama spiccano sicuramente  Nera, La ragazza con il cuore di latta, Mediterranea e La genesi del tuo colore.

Spettacolo: Per te