Dolcenera affida a Calliope, musa della Poesia, la sua idea di condivisione

Musica

L'artista pugliese torna con una canzone afro-beat dal sapore di un’estate flower power e peace & love con un sound ispirato alla world music che trasmette un messaggio di vita, pace e fratellanza

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

Esce venerdì 29 luglio in radio e su tutte le piattaforme digitali, Calliope (Pace alla luce del sole) (K6DN Records/Universal Music), la nuova canzone di Dolcenera, secondo singolo del suo nuovo progetto discografico previsto per l'autunno. 

Calliope (Pace alla luce del sole) non è solo un brano, ma è un progetto artistico che è stato presentato alla XXV edizione del Festival Voci per la libertà - Una canzone per Amnesty International, il cui intento è diffondere i principi della Dichiarazione Universale dei diritti umani attraverso l’arte e la musica. Dolcenera torna con una canzone afro-beat dal sapore di un’estate flower power e peace & love, e dal sound ispirato alla world music. Immagini on the road tipiche della beat generation sono evocate per rappresentare la voglia di vita e di pace, dopo tutte le preoccupazioni di questo periodo storico, e per lanciare un messaggio di condivisione e fratellanza.

approfondimento

Dolcenera, sul suo Spacecraft torniamo a scambiarci le emozioni

Il 24 febbraio, dopo aver appreso la notizia dello scoppio della guerra fra Russia e Ucraina, Manu si è sentita travolta da un profondo senso di smarrimento e impossibilità. Com’è possibile che nel 2022, dopo una pandemia, scoppi una guerra? Com’è possibile che l’essere umano sia così folle? Manu, Dolcenera, racconta: “Scrivere questa canzone è stata una liberazione dalla forma di impotenza che mi ha oppresso per gli attuali fatti di guerra. Con la citazione di Cantami o Diva dell'Iliade di Omero, ma anche di Cuccurucucù Paloma di Franco Battiato imploro Calliope, la musa della poesia epica ed il cui nome significa "dalla bella voce", a raccontarci finalmente storie di vita e non fatti riguardanti la morte e la guerra che ci stanno devastando. La canzone è un invito a non arrendersi e a godere delle bellezze del nostro pianeta, che resiste a tutto il male, a riappropriarsi della normalità, del proprio tempo e del proprio spazio nel rispetto di madre Natura che sa sempre rigenerare la vita”.

Risultato di anni di esperienze di vita, di memorie raccolte attraverso viaggi e incontri rimasti radicate nell’anima, questo brano rappresenta per l’artista un punto di rottura con il passato, la forte necessità di un nuovo inizio, la ricerca di un nuovo equilibrio spirituale e artistico attraverso la condivisione e l’esplorazione di altre culture. Il videoclip ufficiale sarà disponibile dalle 14 di venerdì 29 su VEVO e su YouTube: https://youtu.be/HLx12m1spo0. Il nuovo singolo arriva in radio dopo il successo dei brani “Amaremare”, che l’ha portata ad essere testimonial permanente di Greenpeace e invitata alle iniziative di Greta Thunberg, “Nuovo giorno Nuova Luce”, adattamento e reinterpretazione del brano “Feeling good” di Nina Simone e tema musicale della serie tv record di ascolti di Rai1 “Lea, un nuovo giorno” e di “Spacecraft”, anche nella sua versione in inglese “From a spacecraft”.

Dolcenera ha anche realizzato un podcast, con la recente pubblicazione del terzo episodio, dal titolo Una canzone, una storia - Psicografia di un’artista femminile: un’analisi psico-filosofica di artiste femminili che hanno segnato la storia della musica, attraverso lo studio delle loro canzoni più rappresentative e delle vicende mai casuali della loro vita, con brani eseguiti al pianoforte e l’interpretazione finale della canzone titolo dell’episodio.

Spettacolo: Per te