Lady Gaga, il concerto privato sul lago di Como per le nozze di Alan Howard

Musica

Lady Gaga è stata nuovamente ospite del Lago di Como domenica 26 giugno. Questa volta niente a che vedere con le riprese di un film. La pop star è stata performer ufficiale del “matrimonio dell’anno”, quello del magnate inglese Alan Howard e della moglie Caroline Byron

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

 

La pop star americana (di origini italiane) Lady Gaga, è tornata nelle ultime ore nel Belpaese per un importante appuntamento. Questa volta niente a che vedere con le riprese di un nuovo film, come successo nel 2020 per House of Gucci, ne tanto meno per l’anteprima ufficiale di nuovi progetti cinematografici in sala. La cantante e attrice ha raggiuto le rive del Lago di Como, più precisamente Villa Olmo, per un meraviglioso ed emozionante concerto privato fronte lago, in occasione delle sontuose nozze del magnate britannico Alan Howard e la neomoglie Caroline Byron. Ecco tutto quello che sappiamo sul concerto evento e la serata.

Lady Gaga a Como per un concerto di nozze privato

approfondimento

Lady Gaga, la foto prima dell'inizio del tour

Ha fatto la sua comparsata ieri, domenica 26 giugno, all’ombra dell’elegante Villa Olmo sul Lago di Como, prima in veste di invitata poi di performer d’eccezione, Lady Gaga, che nelle ultime ore ha raggiunto l’Italia per il matrimonio lussuoso del miliardario inglese Alan Howard che ha così sposato Caroline Byron. Si vocifera che l’imprenditore (58enne), per vere e proprie nozze da favola indimenticabili, abbia addirittura affittato la regale dimora sul Lario per un mese. Non sorprende quindi la voglia di invitare niente di meno che Lady Gaga per un emozionante concerto di serata. La pop star era già stata avvistata nei giorni scorsi nei pressi delle rive del lago e si vocifera che la sua presenza sia stata fortemente voluta dalla sposa, nonché grande fan della sua musica. E se abiti, trucco e parrucco, ma anche canzoni dedicate ai neo sposi, restano tutt’ora top secret, giungono voci di una cerimonia in pompa magna, che non si è risparmiata in nessun dettaglio, a partire dai numerosi invitati ed ospiti illustri per quello che, tra celebrità italiane e internazionali, è stato giudicato come il “matrimonio dell’anno”. Quello di Alan Howard e Caroline Byron è in realtà il secondo scambio di promesse nuziali, dopo il primo avvenuto nel 2020 in piena pandemia.

Un matrimonio bellissimo, ma non senza polemiche

approfondimento

Joker 2 sarà forse un musical. Con Lady Gaga nei panni di Harley Quinn

Stando ad alcune indiscrezioni che giungono direttamente dalla cittadinanza comasca, specie quella che risiede nei pressi della tanto maestosa quanto ambita Villa Olmo - per eventi e cerimonie da favola - il matrimonio di Alan Howard e Caroline Byron pare non essere stato privo di polemiche. Tutto riguarderebbe il comportamento dell’imprenditore inglese che, proprietario di un patrimonio di oltre 1,5 miliardi di sterline, non si sarebbe risparmiato nel regalare alla moglie una serata difficile da dimenticare. Howard avrebbe affittato Villa Olmo per un mese, versando una cifra pari a 1,3 milioni di euro al Comune di Como e rendendo così la dimora inaccessibile fin dall’inizio dei preparativi lo scorso 6 giugno. Scelta che ha scatenato non poche polemiche in città, tra residenti e turisti che desideravano visitare la villa e muoversi liberamente per le strade circostanti. Da aggiungere poi che, per consentire la celebrazione, siano state applicate diverse restrizioni per far sì che nessuno potesse accedere nell'area, tra chiusura del lido e del traffico e divieto di sosta con rimozione forzata. E se i cittadini più esigenti hanno storto il naso di fronte alla mancata viabilità, i più sognatori hanno potuto vivere da vicino tutte le emozioni di un matrimonio da favola con, stando alle indiscrezioni, allestimenti neobarocco stile Versailles, luci scenografiche e fuochi d'artificio, ma anche cena stellata e motoscafi messi a disposizione degli ospiti per raggiungere la location in un’emozionante traversata via lago.

Spettacolo: Per te