Ligabue, i ricordi del terremoto in Emilia-Romagna del 2012 in un podcast

Musica

Camilla Sernagiotto

©Getty

Nella nona puntata del podcast “Ti racconto l'Emilia-Romagna”, curato dall'Agenzia informazione e comunicazione della Giunta regionale e realizzato in occasione del decennale del sisma che ha colpito l'Emilia, il cantautore emiliano ricorda le scosse del 20 maggio 2012. "Mentre la terra tremava, andai nella camera di mia figlia e pensai che se l'epicentro non era sotto i nostri piedi, allora quello era un terremoto particolarmente devastante. E purtroppo così fu”, racconta

Luciano Ligabue ha ricordato quel terribile 20 maggio 2012, quando le scosse di terremoto hanno colpito l’Emilia.

Il cantautore emiliano ha rievocato quei momenti tragici nella nona puntata del podcast “Ti racconto l'Emilia-Romagna”, curato dall'Agenzia informazione e comunicazione della Giunta regionale e realizzato in occasione del decennale del sisma che ha colpito l'Emilia.
"Mentre la terra tremava, andai nella camera di mia figlia e pensai che se l'epicentro non era sotto i nostri piedi, allora quello era un terremoto particolarmente devastante. E purtroppo così fu”, racconta Ligabue con commozione.

 

Potete ascoltare la nona puntata del podcast in questione (con il contributo, tra gli altri, di Ligabue) in fondo a questo articolo.

La puntata

approfondimento

Sisma Emilia: Ligabue, andai subito in camera di mia figlia

La nona puntata del podcast organizzato dalla regione Emilia-Romagna è dedicata al ricordo delle due grandi scosse di terremoto: quella del 20 maggio e quella del 29 maggio.

Sono state ricordate le vittime e l'enorme dolore legato alla tragedia. Si è parlato anche di come l'emergenza è stata gestita e della solidarietà che in Italia si è subito attivata per soccorrere e aiutare con ogni mezzo la popolazione colpita dal terremoto.

La solidarietà è arrivata anche attraverso la musica: sono stati organizzati parecchi concerti per raccogliere fondi da devolvere alla popolazione dell'Emilia, tra cui spicca quello che si è tenuto allo stadio Dall'Ara di Bologna, organizzato da Beppe Carletti dei Nomadi, oltre a quello a Campovolo, in provincia di Reggio Emilia, con protagonisti tantissimi nomi della musica nostrana, primo tra tutti proprio Ligabue.

Lo speciale sul sisma

approfondimento

Ligabue in concerto: annunciate due nuove date all'Arena di Verona

Oltre a Ligabue, nella puntata speciale dedicata al sisma sono state interpellate molte altre voci, per esempio quella del giornalista de Il Resto del Carlino, Stefano Marchetti, residente a Finale Emilia (comune epicentro della prima scossa in provincia di Modena).
Ha partecipato al ricordo anche Franco Gabrielli, allora capo del dipartimento della Protezione civile nazionale e oggi sottosegretario di Stato alla presidenza del Consiglio con delega alla sicurezza della Repubblica.

Questo prezioso speciale contiene tante testimonianze che arrivano anche dall'archivio Rai Teche dell'Emilia-Romagna. Sono documentate le parole di tanti protagonisti, tra cui i vari presidenti della Repubblica e i pontefici che si sono succeduti nel tempo, da Giorgio Napolitano a Sergio Mattarella e da Papa Benedetto XVI a Papa Francesco.

La nona puntata del podcast “Ti racconto l'Emilia-Romagna” è disponibile online sul sito web della Regione, su Spreaker e su Spotify. Potete ascoltarla di seguito.

Spettacolo: Per te