Robbie Williams, in arrivo un documentario per soli adulti sulla sua vita

Musica

Sono iniziate le riprese di Better Man, il biopic diretto da Michael Gracey e incentrato sulla vita della pop star Robbie Williams. È stato lo stesso cantautore britannico a raccontare nelle ultime ore che il docu-film sarà dedicato ad un pubblico di soli adulti, vista la presenza di diverse scene piccanti

Si chiamerà Better Man, come il titolo di una sua celebre canzone, il nuovo docu-film che racconterà la vita di Robbie Williams, con il meglio della carriera dell’artista pop più premiato nel Regno Unito, tra i grandi successi al fianco dei Take That e le più recenti performance da solista. È proprio nelle ultime ore che sono trapelate ulteriori importanti notizie sulla produzione del film, che pare costerà oltre 100 milioni di dollari. Secondo quando raccontato dallo stesso artista britannico, il biopic sarà dedicato ad un pubblico di soli adulti vista la presenza di diverse scene piccanti.

Better Man, il docu-film su Robbie Williams sarà per un pubblico di adulti

approfondimento

Robbie Williams ieri e oggi: ecco com'è cambiato il cantante

Un biopic che già dalle prime indiscrezioni sembra pronto a scatenare i commenti del pubblico, tra chi griderà allo scandalo e chi no. Ma ci ha pensato lo stesso Robbie Williams a mettere in guardia i telespettatori, assumendosi la responsabilità di quando vedranno sul grande schermo e raccontando definitivamente che il docu-film sulla sua vita e carriera sarà destinato ad una platea di soli adulti, vista la presenza di diverse scene dal tasso piuttosto piccante. Better Man che ha appena iniziato le sue riprese ai Docklands Studios di Melbourne (Australia), vedrà il giovane attore inglese Jonno Davies nel ruolo della pop star, protagonista di alcune scene spinte, girate in una chiesa. “Ci sono delle scene di sesso che non perdono” ha raccontato il cantante in un’intervista, “Ma è la mia vita ed è quello che ho combinato. Sono le droghe, gli alti e i bassi, le donne e il sesso”. Robbie Williams ha poi aggiunto che se la volontà del regista – Michael Gracey (The Greatest Showman) – è quella di un prodotto cinematografico il più possibile fedele alla vita dell’artista di Stoke-on-Trent, allora è giusto che metta tutto se stesso e tutto quello che è realmente successo nella sua vita.

Nel film anche una parentesi sui Take That

approfondimento

Robbie Williams, il film biopic sarà girato in Australia nel 2022

Non solo Jonno Davies nei panni di Robbie Williams, in Better Man, con la regia di Michael Gracey, saranno rappresentati anche gli altri membri dei Take That, una delle boy band più amate degli anni ’90 e 2000. Difatti, gli attori australiani Liam Head, Jesse Hyde e Chase Vollenweder interpreteranno rispettivamente Howard Donald, Mark Owen e Jason Orange, mentre l’inglese Jake Simmance, già parecchio noto al pubblico per aver recitato nel film drammatico di Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick) Anatomy Of A Scandal, interpreterà Gary Barlow. Nel film, Robbie Williams sarà un ragazzo come tanti, ma con l’incredibile talento per il canto, la musica e il palcoscenico che a un certo punto travolgerà la sua vita con una fama del tutto inaspettata. Un successo tanto bello quanto crudele che, di fronte ai primi ostacoli, trascinerà Williams nel girone infernale di svariate dipendenze, contro le quali il cantante ha ammesso più volte di aver combattuto fino ad uscirne. Better Man sarà accompagnato da una meravigliosa ed emozionante colonna sonora, con alcuni dei più grandi successi di Robbie Williams come Angels, She’s The One e Let Me Entertain You.

Spettacolo: Per te