Record Store Day 2022, tutte le uscite speciali: da Rolling Stones a David Bowie

Musica
Immagine tratta dal profilo Instagram @recordstoreday

Domani, sabato 23 aprile, l’appuntamento annuale con il Record Store Day, la giornata internazionale dedicata alla celebrazione e promozione delle migliori etichette e dischi indipendenti

Un’occasione unica, il Record Store Day 2022, per fare acquisti (ed ascolti) davvero interessanti, che cadrà domani sabato 23 aprile. Ecco tutte le uscite annunciate finora. Si va dai capolavori rock dei Rolling Stones all’ecletticità di David Bowie, ma anche l’italiano Ennio Morricone.

RECORD STORE DAY 2022: TUTTO QUELLO CHE SI SA SU QUESTA GIORNATA

approfondimento

Taylor Swift ambassador per il Record Store Day 2022

Nato ufficialmente nel 2007 per opera di Chris Brown, impiegato di un negozio di dischi indipendenti negli Stati Uniti, che intendeva dare nuovo vigore e importanza a capolavori della musica spesso dimenticati, il Record Store Day è diventato in poco più di dieci anni, un vero e proprio appuntamento fisso per gli amanti della musica. A questo proposito, è stata svelata, solo poche ore fa la lista delle uscite discografiche appositamente preparate per questo giorno, che nel 2022 sarà proprio domani 23 aprile. Tra le opere più attese si va dai Rolling Stones a David Bowie, senza dimenticare U2, Blur, Santana e Donna Summer. Grandi nomi anche per il Record Store Day tutto italiano con Tony Esposito, Morricone, ma anche Punkreas e Chet Baker.

LE MIGLIORI USCITE DISCOGRAFICHE PER IL RECORD STORE DAY 2022

Ecco un breve excursus su quelle che sono finora le uscite discografiche ufficializzate per il Record Store Day 2022 del 23 aprile, a livello internazionale e nazionale.

  • David Bowie: arrivano gli EP Brilliant Adventure e Toy. Il primo con due registrazioni in studio con Brian Eno e altrettante live con Mike Garson in My death di Brel e A small plot of land. Il secondo contiene invece versioni inedite dei successi di Bowie Shadow man, You’ve got a habit of leaving, Silly boy blue e Can’t help thinking about me.
  • U2: per Bono & Co. il Record Store Day 2022 arriva con A celebration, singolo del 1982 che si riveste ora di melodie nuove. Non mancherà Trash, trampoline and the party girl registrata a Colonia nel 2015.
  • Lou Reed: la star del rock e leader dei Velvet Underground rivivrà al Record Store Day con I’m so free: The 1971 RCA Demos.
  • Blur: non mancheranno sorprese anche per gli amanti del gruppo britannico che saranno alla giornata dedicata alla musica indipendente con Bustin’ + Dronin’.
  • Cranberries: al Record Store Day 2022 con Remembering Dolores, opera musicale che ricorda la loro leader scomparsa nel 2018.
  • Joni Mitchell: ha curato Blue highlights, una rara versione in vinile del suo celebre disco Blue.
  • Santana: al Record Store Day 2022 con una speciale versione di Splendiferous a raccolta dei successi dal 2003 al 2019.
  • Patti Smith: la regina del rock ha affidato ai negozi di musica indipendente americani, la speciale realizzazione di una nuova compilation che sarà venduta al pubblico proprio in occasione del Record Store Day.

Al Record Store Day 2022 ci sarà anche una serie di uscite dedicata ad importanti anniversari che si celebrano in questi dodici mesi, come i 35 anni del singolo Who’s That Girl di Madonna, i 40 anni di Pornography dei Cure e di Love Over Gold dei Dire Straits, ma anche di It’s hard dei Who e molti altri. Ci saranno poi i Rolling Stones con uno speciale cofanetto inedito, dedicato ai 60 anni di alcune celebri canzoni. Stesso discorso per la musica italiana che celebrerà i 20 anni di Falso dei Punkreas e a seguire i 30 di Come l’acqua di Mango e i 40 de La banda del sole di Toni Esposito. Si festeggia però anche il 50esimo compleanno di ‘N bastardo Venuto dal Sud di Califano, L’arca di Sergio Endrigo e Vinicius de Moraes. Tra le colonne sonore appositamente composte per il cinema, è grande attesa per Ennio Morricone con Una pistola per Ringo e Now I will lose you con Chet Baker. In tutta Italia tanti eventi, deejay set, concerti e presentazion dentro e fuori i negozi di dischi. Ambasciatrice dell'evento sarà Taylor Swift. “Sono molto orgogliosa. I luoghi in cui andiamo a curiosare, esplorare e scoprire musica nuova e vecchia sono sempre stati sacri per me” ha dichiarato la cantautrice. “I negozi di dischi sono importanti perché aiutano a perpetuare e promuovere l’amore per la musica”.

Spettacolo: Per te