Sanremo 2022, Cesare Cremonini super ospite canta un medley dei suoi successi

Musica
©Getty

Il cantautore bolognese ha emozionato il pubblico con alcuni dei suoi brani più famosi, come La nuova stella di Broadway e Poetica

Cesare Cremonini primo super ospite della terza serata del Festival di Sanremo. Per la prima volta sul palco dell'Ariston, il cantautore bolognese, 41 anni, ha iniziato con un medley dei suoi più grandi successi: Nessuno vuole essere Robin, Marmellata #25, Logico, La nuova stella di Broadway, Poetica. Outfit blu notte firmato Giorgio Armani, styled by Nick Cerioni, Cremonini ha emozionato, coinvolto e fatto ballare il pubblico dell'Ariston con la sua storia musicale. Al termine dell'esibizione il pubblico si è alzato in piedi per una standing ovation. Ma il festival è anche l'occasione per anticipare il prossimo disco del cantautore, La ragazza del futuro, in uscita il 25 febbraio. Ed è proprio l'omonima canzone quella che l'artista ha portato sul palco in un secondo momento. “Sanremo mi ha dato la possibilità di tornare a cantare dal vivo” ha spiegato Cesare ad Amadeus, prima di presentare il nuovo singolo. Per concludere in bellezza, il cantautore ha entusiasmato il pubblico con l'energica 50 special, successo indimenticabile dei Lunapop.

Cesare Cremonini a Sanremo

approfondimento

Sanremo 2022, Mahmood e Blanco tornano in testa alla classifica

Cesare Cremonini al Festival di Sanremo (LO SPECIALE - LA CLASSIFICA DOPO LA TERZA SERATA) festeggia i suoi 20 anni di carriera. L'annuncio del cantautore come super ospite era stato dato prima da Amadeus e poi dallo stesso Cremonini sui suoi social. “Sono felice di annunciarvi che sarò ospite del 72esimo Festival di Sanremo - aveva scritto - Sono onorato di portare la mia musica per la prima volta al Festival e condividere l’emozione con voi e con tutti i grandi artisti e cantanti che si esibiranno. Grazie Ama per l’invito che mi onora! (Va benissimo anche la marmellata a colazione!!). Un abbraccio a tutti!”.

approfondimento

Cesare Cremonini ospite a Sanremo 2022: le 10 canzoni più belle

“Non è mai stato al Festival e si sarà una piccola sorpresa finale che non vogli svelare ma che piacerà a tutto il pubblico e non solo ai fan di Cesare”, aveva assicurato Amadeus. "Penso di essere uno dei pochi, forse l'unico, che va a Sanremo come superospite senza mai averci messo piede", ha raccontato Cremonini. "Sto vivendo un momento in cui sento che non conta più solo la canzone che sto promuovendo, ma è la storia che racconto che guida le mie scelte. È come se avessi piantato una bandierina sulla montagna, ma ora sono pronto ad andare avanti. Il primo Sanremo, come il primo San Siro, è un momento clou, un momento cardine della mia carriera, non è solo una vetrina". In realtà le strade di Cremonini e di Sanremo si sono incrociate senza fortuna ai tempi dei primi successi dei Lunapop, nel 2000. "Non ci presero, e oggi dico che è meglio così. Non ero pronto, ero immaturo per affrontare questo palco. Fu giusto escluderci. Poi uscì Un giorno migliore ed esplosero i Lunapop".

Spettacolo: Per te