Coez, Come nelle canzoni: il testo della nuova canzone

Musica

Nuovo singolo per il cantautore di Nocera Inferiore che si avvicina sempre più alla pubblicazione di un inedito album. Dopo “Wu-Tang” e “Flow Easy” arriva “Come nelle canzoni”. Il brano di Coez è già disponibile in streaming e in alta rotazione radiofonica dalla mezzanotte del 5 novembre. Ecco il testo

La celebre playlist “New Music Friday” targata Spotify, ha dalla mezzanotte di venerdì 5 novembre una nuova voce. “Come nelle canzoni” è il nuovo singolo di Coez (all’anagrafe Silvano Albanese) che arriva dopo “Wu-Tang” e “Flow Easy”. Nonché i primi tre estratti ufficiali del nuovo album a breve in release. “Come nelle canzoni”, già disponibile in streaming sulle migliori piattaforme musicali e in alta rotazione radiofonica, è un inedito per Carosello Records in cui emerge il flow più romantico dell’artista campano. Un perfetto crossover tra pop e rap, lo stesso che ha reso unico Coez agli occhi del nostro panorama musicale, e che ora si unisce a un testo intenso e assolutamente privo di filtri, permettendo al cantante di mettere in luce ancora una volta la sua abile penna.

approfondimento

Coez, Flow Easy: il testo della canzone

Al centro le descrizioni di sensazioni e stati d’animo che raccontano un’intera generazione, intrappolata tra aspettative e modelli di vita impossibili da raggiungere e replicare. Oltre a questo, “Come nelle canzoni” si focalizza sulle relazioni sempre più fragili e in bilico, che quando finiscono lasciano aperte ferite profonde e difficili da rimarginare. In mezzo a tutto questo, il nuovo singolo di Coez vuole essere il racconto di una storia d’amore e del suo ricordo una volta conclusa. Una dedica a quella persona che per un periodo di tempo è stata la propria metà e compagna di vita, a cui si è dato tutto e con la quale si sono condivisi momenti per sempre impressi nella mente. Ecco il testo di “Come nelle canzoni” di Coez.

Il testo di “Come nelle canzoni”

approfondimento

Wu-Tang segna il ritorno di Coez a due anni dall’ultimo album

Con te ho imparato il termine mancarsi
Perdersi davvero senza ritrovarsi
Nella notte brilli anche da cento passi
Io mi incazzo e ridi ma con gli occhi bassi
Guardarti è un po' come guardare indietro
E canto i Beastie Boys nella metro
Tutti i miei sogni dentro un super attico
Non ci pensavo su nemmeno un attimo
A fare a meno di te
L'amore con i finestrini chiusi

I corpi fra i sedili confusi
Farlo fingendo d'essere due sconosciuti
E adesso che nemmeno mi saluti
Amore, vaffanculo
Da ragazzino mi reggеvi il fumo
Mi leggevi dentro comе nessuno
E forse è vero che ne ho fatte di cazzate
Però t'ho amato sempre, te lo giuro

Ehi
Io non lo so cos'è che non va in me stasera
E' come se si fosse rotta la città
Per due come noi scappati presto dal quartiere
E che adesso non sanno nemmeno più come si fa
A stare insieme male
Se non ricordo male
Ti ho dato tutto di me
Forse ti ho dato il peggio di me
Che tanto il meglio era uguale
Ora che piangi a fare

Tutte le cose migliori e peggiori le ho fatte con te
Ma solo il meglio non vale

Tu c'hai l'anima pura e i piedi freddi
Io la pelle dura e poca cura dei difetti che ti vanno stretti
E pure se ti specchi ti perdi la bellezza quella vera che stasera solo tu rifletti
E qualche volta sbagli il nome
Ferisci tutti sì ma non me
E se lo chiedono rispondo
Che in fondo c'avevamo ragione

Ehi
Io non lo so cos'è che non va in me stasera
E' come se si fosse rotta la città
Per due come noi scappati presto dal quartiere
E che adesso non sanno nemmeno più come si fa
A stare insieme male
Se non ricordo male
Ti ho dato tutto di me
Forse ti ho dato il peggio di me
Che tanto il meglio era uguale
Ora che piangi a fare
Tutte le cose migliori e peggiori le ho fatte con te
Ma solo il meglio non vale

E, e non lo chiedere a nessuno a meno che non sia me
E non lo chiederò a nessuno a meno che non sia te
Sì perchè non c'era nessuno, c'eravamo io e te
Che siamo sempre da soli come nelle canzoni

Ma stare insieme male
Non lo sappiamo fare
Ti ho dato tutto di me
Forse ti ho dato il peggio di me
Che tanto il meglio era uguale
Ora che piangi a fare
Tutte le cose migliori e peggiori le ho fatte con te
Ma solo il meglio non vale

Spettacolo: Per te