Michelle Bellanti, la nuova voce dell'indie racconta il suo mondo (e quello che verrà)

Musica
michelle bellanti

Il suo singolo MaleMale è il vessillo della nuova generazione cantautorale. La giovane artista romana sta lavorando al suo Ep d'esordio e intanto si racconta col cuore e con le parole

Mi chiamo Michelle ho 18 anni  e sono di Roma. La passione che ho per la musica nasce all’interno della mia infanzia dove molto spesso non stavo benissimo con me stessa, navigavo insieme alle mie ansie continue e migliaia di voci mi dicevano che non andavo bene così com’ero. All’età di 7 anni la musica mi ha fatto rinascere trasformandomi in una ragazza sicura di sé e piena di forza convinta di potercela fare anche quando pensavo di non potermi rialzare. La musica è diventata lo scudo dietro il quale ripararmi nei momenti di difficoltà, un punto di riferimento sulla quale poter contare senza vergognarmi di tirare fuori i miei stati d’animo e le mie paure.

 

approfondimento

Michelle, dopo il singolo MaleMale la sua playlist catartica

Lo ammetto a scuola non sono mai stata la più brava, ma non perché non ne ero in grado ma in realtà  non ne avevo voglia, era un luogo che non mi ha mai fatta sentire una persona brillante bensì mi trasmetteva sempre qualcosa di sgradevole e di cupo, cosa che con la musica non accadeva, anzi mi sentivo sollevata e felice perché  ero, e sono, convinta di saperla fare nel migliore dei modi e che mi avrebbe fatta sentire una bambina migliore. Con il tempo l’amore per la musica è cresciuto sempre più e oggi è proprio un bisogno del quale non posso fare a meno. La scrittura è la cosa che più mi caratterizza e che mi differenzia dagli altri, tendo sempre a raccontarmi all’interno dei miei testi, tirandone fuori delle vere e proprie autobiografie. Il mio sogno più grande è di fare arrivare il mio messaggio a chi mi ascolta trasmettendo tutto quello che ho dentro, ogni minimo significato di quello che racchiudo nelle mie canzoni, cercando di far rispecchiare ogni singolo individuo all’interno della mia vita. Sono una ragazza semplice e al primo impatto anche molto timida ma quando scrivo riesco a tirare fuori tutta me stessa senza limiti né senza filtri perché la musica è bella se vera e lo scopo di un cantautore è proprio quello di mettersi a nudo davanti a chiunque. Potrò piacere o meno ma nessuno potrà mai fermare la mia esigenza più grande, fare musica e vivere di questo. Ciò che mi spinge di più ad andare avanti è l’obbiettivo che mi sono prefissata: essere, e questo può dipendere solamente da me e dalla forza di chi mi segue e ammira per quella che sono, una ragazza che va incontro al suo sogno più grande. Il mio futuro EP proseguirà con la storia di “MaleMale”, ogni pezzo avrà una sua specificità e un messaggio ben preciso, avrà una sua personalità e quel quid che lo renderà unico.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.