L’album d’esordio, “Madame”: bisogna sentirsi liberi di essere sé stessi senza vergogna

Musica

Federica Pirchio

©Getty

La cantautrice, 19 anni di età, all'anagrafe Francesca Calearo, pubblica il suo primo disco, omonimo: “Madame”. Dopo il successo ottenuto a Sanremo 2021, lei in gara tra i Big con “Voce”, il brano è già disco d’oro

 

 

L'INTERVISTA 

approfondimento

Madame, tracklist e duetti del primo album: da Ernia a Fabri Fibra

Volto pulito, capelli raccolti, infonde un senso cordiale normalità: inizia così il nostro incontro, via streaming, con la giovane donna considerata la nuova “Voce libera” della canzone italiana.

“In questo disco volevo mettere in luce cosa rappresenta “Madame” per me: è il grillo parlante o meglio una signora che è la voce della mia coscienza, riesce a guardare la mia vita da un punto al di fuori del mio corpo, riesce a uscire da me per giudicarmi e raccontarmi. Questo disco è tutta Madame che descrive e racconta la vita di Francesca, la vita di un’adolescente… Con queste parole ci spiega un lavoro intenso, personale, dove non mancano le collaborazioni e il divertimento, con tanto di messaggio: “Mi sento libera di esprimermi, di dire quello che mi va. Sono molto esplicita, sincera, molto chiara e mi sento libera di esserlo ed è proprio questo il mio invito in realtà per tutti attraverso il mio album, che racconta anche fatti miei personali. Bisogna sentirsi liberi di essere sé stessi senza vergogna, questo è libertà secondo me”

GENERAZIONE Z

approfondimento

Madame a Sanremo 2021 con la canzone Voce: il testo

Francesca in arte Madame è il simbolo della generazione Z, quella generazione che non vuole più barriere o stereotipi: “Penso che il problema di genere esista, io che sono fortunata non lo vivo ma devo dare voce a chi lo vive tutti i giorni” continua affermando che è molto contenta che le cose stiano cambiando, felice di vedere ai Grammy le donne protagoniste e spera che presto tutte le differenze siano superate….Prima di salutarla le chiediamo se ha finito il liceo e lei con un sorriso un po' sornione ci confida: “lo finisco quest’anno, spero, questo zona rossa mi aiuterà, a  studiare”…

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.