Umberto Tozzi, le 10 canzoni più famose dell'ospite alla finale di Sanremo 2021

Musica

Dieci brani significativi per ripercorrere la carriera del cantante ospite della serata finale del Festival di Sanremo 2021 - SEGUI LA DIRETTA DELLA SERATA FINALE

 

Tutti i look di Zlatan Ibrahimovic al Festival di Sanremo 2021. FOTO

Umberto Tozzi sarà uno degli ospiti della finalissima di Sanremo 2021. Il cantante salirà sul palco dell’Ariston nella serata di sabato 6 marzo.

approfondimento

La scaletta della finale di Sanremo 2021: ospiti e cantanti in gara

Una carriera lunghissima, quella di Umberto Tozzi, con ben 17 dischi in studio e 3 live (oltre che diverse raccolte) e 4 partecipazioni in gara al Festival di Sanremo. Nel corso dei suoi 53 anni di attività, il cantante torinese ha scritto decine e decine di brani diventati dei veri e propri classici della storia della musica italiana contemporanea.
Ecco le 10 canzoni più famose:

  • Ti amo
  • Gloria
  • Stella Stai
  • Si può dare di più
  • Gli altri siamo noi
  • Gente di mare
  • Il grido
  • Io muoio di te
  • Notte Rosa
  • Tu

Ti Amo

Brano del 1977, “Ti amo” è contenuto nel secondo disco di Umberto Tozzi. La canzone conquista il doppio disco di platino in Italia e in Francia e diventa uno dei brani più conosciuti nella storia della musica del nostro Paese.

Gloria

Pubblicata nel 1979, “Gloria” ha conquistato ben sette dischi di platino raggiungendo la vetta della classifica dei singoli più venduti negli Stati Uniti grazie alla versione di Laura Branigan. Il brano è stato scelto anche da molti registi che l’hanno usata in alcune delle loro pellicole: ricordiamo il celebre “Flashdance” e “The Wolf of Wall Street” di Martin Scorsese.

Stella stai

Contenuta nell’album “Tozzi”, del 1980, “Stella Stai” diventa rapidamente uno dei brani più conosciuti di Umberto Tozzi, diventando un singolo estivo di grande successo.

Si può dare di più

Il brano segna uno dei momenti più conosciuti nella storia del Festival di Sanremo. Umberto Tozzi, Enrico Ruggeri e Gianni Morandi dominano il palco dell’Ariston con un brano diventato un classico intramontabile.

Gli altri siamo noi

Pubblicato nel 1991, il brano fa parte di uno dei dischi di maggior spessore concettuale di Umberto Tozzi. Tutto il progetto affronta il tema del razzismo, dell’inclusione e dell’integrazione con uno sguardo lucido su molti temi che sarebbero diventati portanti negli anni successivi.

Gente di mare

Brano scritto assieme a Raf, diventa uno dei più grandi successi della carriera di Umberto Tozzi. Un ritorno ai piani alti delle classifiche dopo un periodo di appannamento che conferma il grande talento del cantautore. 

Il grido

Il brano è contenuto in quello che è l’album più rock dell’intera carriera di Umberto Tozzi. Un inno contro la violenza e le ingiustizie che governano il mondo.

Io muoio di te

Brano del 1994, conquista il Festivalbar di quell’anno permettendo ad Umberto Tozzi di avere un’altra hit estiva nella sua carriera. La canzone è tratta dall’album “Equivocando”, progetto che vede Tozzi autore sia dei testi che delle musiche senza la collaborazione di Bigazzi

Notte Rosa

Il brano fa parte di quello che è considerato il disco più innovativo e sperimentale di Umberto Tozzi. Ampio uso del falsetto, percussioni effettate, bassi prepotenti e arrangiamenti raffinati, per portare al centro di tutto la figura femminile.

Tu

Il brano è contenuto nel terzo album dell’artista e, grazie a questo suo andamento tipicamente estivo, guadagna rapidamente la prima posizione nelle classifiche italiane.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.