25 anni di Pokémon: la collaborazione musicale con Katy Perry

Musica

Camilla Sernagiotto

Per celebrare il primo quarto di secolo del celebre media franchise giapponese, ci sono in programma festeggiamenti preannunciati come “una festa lunga un anno”. La prima artista a essere stata rivelata tra coloro in prima linea per le celebrazioni è la pop star di "Wide Awake", "Teenage Dream" e "Daisies". I fan? Impazziti

Katy Perry è il primo nome annunciato ufficialmente tra quelli che prenderanno parte ai festeggiamenti per il venticinquennio dei Pokémon. Ad annunciarlo è stata la stessa pop star assieme a The Pokémon Company.

 

Per celebrare il primo quarto di secolo del media franchise giapponese creato nel 1996 da Satoshi Tajiri, si parla di una programmazione lunga e ricchissima per quella che - secondo la casa madre di Pikachu & Co. - sarà una vera e propria “festa lunga un anno”.

 

Con queste parole The Pokémon Company ha preannunciato lo scorso novembre quello che bolle in pentola, da servire su un piatto d'argento nel 2021.

E poche ore fa la rivelazione a tema pop music: Katy Perry si unirà al coro!

La mega festa per i 25 anni dei Pokémon

approfondimento

Pokémon, 5 curiosità da sapere

Sul sito ufficiale dei Pokémon è stato dato l’annuncio poche ore fa, con parole che hanno fatto schizzare alle stelle l’entusiasmo dei fan della Perry:

“Ovviamente una festa che si rispetti ha bisogno della giusta playlist... Per questo, insieme a Universal Music Group e alcuni nomi di spicco del panorama musicale, Pokémon ha deciso di dare vita a un evento musicale globale chiamato Musica P25. Artisti emergenti e superstar pluripremiate come l'icona pop Katy Perry ci regaleranno una serie di nuovi brani. Ulteriori dettagli e tante altre sorprese verranno rivelati durante l'anno”.

Insomma, un hype che si taglia con il coltello…

Le novità in casa Pokémon

approfondimento

Katy Perry: il video di Not The End of the World con Zooey Deschanel

Oltre alle tante collaborazioni musicali in cantiere, la casa madre annuncia che non mancheranno “ricordi di viaggi passati nel mondo dei Pokémon, collezioni speciali del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon e tantissime altre sorprese”.

 

Un viaggio a ritroso che guarderà anche al futuro, un “amarcord” per nostalgici della grande famiglia di Pikachu a cui non mancheranno “back to the future” verso il domani. Ma anche l’oggi non è stato affatto tralasciato, specialmente da quanto emerge dalle dichiarazioni rilasciate da Katy Perry a People.

Le parole entusiastiche di Katy Perry

approfondimento

Katy Perry: tutti i look della cantante

Alla domanda rivoltale da People su chi sia il suo personaggio del cuore, la cantante ha risposto immediatamente Pikachu.

 

“Sono molto attaccata all’eroe. So che ci sono altri personaggi nel gioco però Pikachu è troppo carino. Condivido la sua storia. Apparentemente si potrebbe pensare che sono solo carina e che ho scritto qualche bella canzone. Ma se mi si osserva più attentamente si capisce che Chained to the Rhythm non è solamente una canzoncina leggera e divertente, anzi. In questo momento di incertezza, ci sono posti, personaggi, istituzioni e persone affidabili. Spero di poter essere tra questi. È ciò che mi auguro per me stessa e anche per questa collaborazione».

La passione di Katy Perry per il gioco

approfondimento

Katy Perry: l'esibizione vestita da albero di Natale VIDEO

«Adoro far parte di qualunque progetto che sia giocoso, che abbia un racconto bello e che riesca a far passare dei messaggi positivi, da condividere con tutti. […] Ho un figlio quindi so bene quanto sia importante giocare. Il gioco è un’appendice di quello che io sono», ha affermato la Perry a People.

 

E a proposito del figlio, ha ricordato della prima volta in cui è entrata nel The Pokémon Café, durante un tour in Giappone del 2019.

«Ero incinta all’epoca! Entrare lì dentro è stato meraviglioso, mi ha fatto riaffiorare molti ricordi della mia infanzia. Vado in Giappone ogni anno, fin da quando ho 17 anni. Da sempre adoro tutto quello che viene creato lì».

Il video con l’annuncio della partnership Pokémon & Katy Perry

approfondimento

Katy Perry conquista un record su YouTube

Il video comparso poche ore fa sul canale ufficiale italiano dei Pokémon di YouTube è una “madeleine proustiana” che i fan delle creature nate dal genio di Satoshi Tajiri inzupperanno nella tazza della memoria.

 

In un minuto e 42 secondi vengono condensati tutti i capisaldi dell’avventura made in Japan tra le più longeve della storia della cultura pop.

 

Dal videogioco dedicato uscito nei Nineties sulla mitica console portatile, il Game Boy, fino alla più recente Poké Ball, dalle intramontabili cards ai peluche, dalle action figure ai cartoni animati, ogni step significativo dell’ascesa dei Pokémon è stato contemplato.

 

Fino al gran finale, quando una scritta al neon sul muro annuncia uno dei featuring più pazzeschi di sempre: “Katy Perry & Pokémon”. Con tanto di disco in vinile del feat. che parte e ci regala un primo accenno in anteprima del brano che la pop star ha scritto per l’occasione.

La storia dei Pokémon

approfondimento

Ecco come celebrare il Pokémon Day

Pokémon è un media franchise giapponese di proprietà della The Pokémon Company, creato nel 1996 da Satoshi Tajiri. Racconta le avventure di creature immaginarie che gli uomini possono adottare, allenandoli e facendoli sfidare l’un l’altro a scopo ricreativo (non violenza ma solo gioco e divertimento, questa è la filosofia che sta alla base).

 

Il franchise nasce come coppia di videogiochi sviluppati da Game Freak e pubblicati da Nintendo per la console portatile Game Boy. Il boom di successo a ogni latitudine del Pianeta ha spinto la casa madre a rendere i Pokémon un fenomeno globale. Videogiochi, anime, film, manga, un gioco di carte collezionabili, libri, gadget, giocattoli e cartoni animati compongono il variegato mondo di questo game diventato a pieno titolo un fenomeno di costume.

 

Il nome Pokémon è una parola macedonia che nasce dalla crasi dei termini inglesi Pocket Monsters (traducibile con “mostri tascabili”).

 

Con oltre 300 milioni di copie di videogame vendute, i Pokémon il secondo franchise videoludico più venduto dopo Mario.

La carriera di Katy Perry

approfondimento

Katy Perry mostra il regalo ricevuto da Taylor Swift

Al secolo Katheryn Elizabeth Hudson, Katy Perry è una delle più famose cantautrici e attrici statunitensi.

 

Dopo un deludente esordio nelle sette note con l’album intitolato con il suo nome anagrafico, Katy Hudson (2001), ha raggiunto il successo mondiale con i singoli I Kissed a Girl e Hot n Cold nel 2008, tratti da One of the Boys, il disco di debutto con il nome d'arte con cui oggi la conosciamo in ogni angolo della Terra.

 

Nel 2010 ha dato alle stampe il terzo album in studio, Teenage Dream, con hit come California Gurls, Firework e Last Friday Night (T.G.I.F.). Il 2013 è stato l’anno di Prism, quarto album in studio (contenente Roar e Dark Horse).

 

Quinto e sesto album, rispettivamente Witness (2017) e Smile (2020) la consacrano a reginetta della pop music.

 

Ha vinto cinque MTV Video Music Awards, cinque Billboard Music Award e detiene il record (che prima era di Michael Jackson) per il maggior numero di settimane consecutive (69 per la precisione) nella Billboard Hot 100.

 

È stata inserita da Forbes al primo posto nella classifica Artiste più pagate al mondo sia nel 2011 sia nel 2018. Nel 2020 il suo patrimonio ammontava a 330 milioni di dollari. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.