“Tra l’asfalto e le nuvole”, il singolo di Sofia Tornambene

Musica

La vincitrice di X Factor torna con un nuovo singolo unplugged. È la prima parte di una trilogia acustica. Ospite di Sky Tg24, Sofia Tornambene racconta: “per me la musica è sempre stata una necessità. Quando canto mi sento bene, il palco è casa mia”

Sofia Tornambene a Sky Tg24

approfondimento

X Factor, il 17 settembre parte il viaggio nella musica di Sky Uno

Sofia Tornambene presenta a Sky Tg24 i “Tra l’asfalto e le nuvole", la prima traccia di una trilogia completamente unplugged, frutto di una straordinaria sessione di registrazione negli studi della RCA.

La canzone è una suggestiva ballad acustica dall’incedere intimo e sofisticato che, grazie all'accompagnamento di chitarra e tromba, fonde la voce di Sofia con un’atmosfera sognante che riesce sin dal primo momento a scaldare il cuore di chi ascolta.

Il video, con l’accompagnamento musicale di Nicolò Scalabrin alla chitarra e di Diego Frabetti alla tromba, è diretto da Stiv Michael e testimonia la magia di quelle ore passate negli studi di registrazione della RCA. 

L'INTERVISTA A SKY TG24

approfondimento

Ruota Panoramica, il nuovo singolo di Sofia Tornambene

 Sofia come nasce “Tra l’asfalto e le nuvole”?

“Il brano è nato durante questa quarantena. Parla delle persone che, come me, a volte si sentono si sentono fuori luogo, fuori contesto. Vengono fraintese perché magari si nascondono nella loro timidezza, nel silenzio. Ma in realtà ogni persona ha un mondo dentro e questa è una cosa che mi affascina moltissimo. Che tu incontri una persona per strada, e lei ha un mondo dentro che tu nemmeno ti immagini e soltanto in pochi hanno la chiave per entrarci. Mi rappresenta molto perché, essendo molto timida e riservata, mi ci rispecchio.”

 

Ti manca X Factor? Ti mancherà la prossima edizione?

"Per me è stato uno dei momenti più belli della mia vita in cui sono cresciuta. Ho conosciuto persone meravigliose. Ho avuto la possibilità di vedere quanto lavoro c’è dietro un programma del genere. Sono stata veramente bene e non smetterò mai di ringraziare tutte le persone che mi hanno sostenuta durante questo mio percorso”.

 

Cos’è per te la musica?

Per me la musica è sempre stata una necessità. Io ne sento il bisogno e durante questa quarantena è stata fondamentale. Durante la quarantena ho scritto veramente tanto, era l’unico modo per buttare fuori tutto quello che avevo dentro. Per non sentirmi sola. La musica ha sempre fatto parte della mia vita e lo sarà per sempre”.

 

Come hai affrontato X Factor con la tua timidezza?

“Io quando canto mi sento bene, davanti a tutte le persone. Mi sento più a mio agio sul palco, anziché a parlare con le persone. Sento che il palco è casa mia”.

CHI È SOFIA TORNAMBENE

approfondimento

X Factor 2019 Best of: tutto il meglio della gara

17 anni, di Civitanova Marche, Sofia Tornambene ha iniziato a studiare canto sin da piccola seguendo le orme del padre, un musicista jazz. Appassionata di arti marziali, seppur giovanissima è riuscita a farsi largo fino alla vittoria di #XF13 con un ricercato percorso sempre in equilibrio tra fragilità e potenza.

Spettacolo: Per te