Il padre di Miley Cyrus svela i motivi del vero nome della figlia

Musica

Billy Ray Cyrus ha parlato dell’amore che prova per sua figlia e della scelta di chiamarla Destiny Hope

In una lunga intervista a US Weekly, Billy Ray Cyrus ha parlato del suo rapporto con la figlia Miley. Nata con il nome di Destiny Hope Cyrus, prima di cambiarlo legalmente in Miley Ray Cyrus (FOTO) nel 2008, l’artista ha detto di essere orgoglioso di quanto fatto da sua figlia. Nonostante il cambio di nome, Billy Ray Cyrus ha rivelato venerdì che la sua bambina sarà sempre la speranza del destino per lui. Fin dal giorno della sua nascita, il cantante e attore statunitense ha sempre pensato che Miley Cyrus fosse speciale perché generosa e dall’animo gentile: "È una donatrice. Lei crede che siamo tutti qui per un motivo, quello di restituire quanto abbiamo avuto. Sono molto orgoglioso di lei".

Il nome Destiny Hope

Per questo Billy Ray Cyrus ha scelto il nome Destiny Hope: “Ecco perché è stata chiamata speranza del destino. Destiny Hope Cyrus è il suo nome. Non importa come la chiami, è ancora Destiny Hope. È un raggio di sole. È un essere umano speciale. Lei ha un grande cuore”. Il nome Miley è nato da bambina perché sorrideva sempre, mentre il suo secondo nome, Ray, è in onore di suo nonno defunto, politico democratico, Ronald Ray Cyrus. Billy ha anche parlato molto della figlia, Noah Cyrus, dicendo che meritava una nomination ai Grammy nel 2021. Recentemente Miley Cyrus ha parlato della sua sobrietà in un’intervista a Variety: “Ho vissuto uno stile di vita sobrio, perché volevo davvero migliorare sul lavoro. A novembre ho avuto un grosso intervento alle corde vocali e per quattro settimane non mi è stato permesso di parlare”. Miley Cyrus ha sottolineato di essere sobria da sei mesi. All’inizio a causa dell’intervento poi grazie alla mamma: “Mia madre è stata adottata e ho ereditato alcuni dei sentimenti che provava, i sentimenti di abbandono e il voler dimostrare che sei prezioso. I genitori di mio padre divorziarono quando aveva 3 anni, quindi è praticamente cresciuto da solo. Nella mia famiglia ci sono molte sfide contro le dipendenze e grazie alla terapia ho compreso il passato, l’unica via per capire il presente e avere chiarezza nel futuro”.

Gli ultimi progetti di Miley Cyrus

Durante il lockdown la cantante e attrice ha dato vita ad un format online dove ospita numerosi colleghi e artisti. "Bright Minded" è un talk show su Instagram Live con ospiti del calibro di Elton John, Demi Lovato, Kerry Washington e Selena Gomez. Prima della pandemia e del relativo lockdown, Miley Cyrus è tornata a recitare in un ruolo da protagonista in un episodio della serie antologica di Netflix “Black Mirror”. La sua interpretazione di Ashley O, una popstar apparentemente felice ma che in realtà vorrebbe liberarsi della sua manager, ha riscosso tantissimo successo. L’episodio con Miley Cyrus è stato il più visto di tutta la serie.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.