Mahmood, "Eternantena" è il nuovo singolo scritto in quarantena: il testo

Musica

Mahmood ha scritto un nuovo singolo durante il periodo di quarantena: ecco il testo di “Eternantena”

Tutta l’Italia è ferma per far fronte alla diffusione del Coronavirus, ma la creatività è una delle poche cose che non si stoppa neanche in quarantena. Mahmood è tra gli artisti che sono riusciti a tirare fuori del buono: “Eternantena” è il suo nuovo singolo scritto durante questo periodo di isolamento in casa.

“Eternantena”: il testo del nuovo singolo di Mahmood

Mahmood ha pubblicato a sorpresa, esclusivamente su YouTube, il suo primo inedito social. Con “Eternantena” l’artista milanese racconta attraverso la musica le emozioni e i gesti che ci accomunano in questi tempi bui. Nel video del brano troviamo l’avatar dello stesso Mahmood, tra neri specchi d’acqua e atmosfere cupe. La produzione del singolo è stata affidata al duo Muut, ovvero Francesco Fugazza e Marcello Grilli. Queste le parole con cui il cantante ha condiviso “Eternantena”: «A volte è solo nel silenzio che ci si ricorda chi siamo e cosa vogliamo diventare. Questo periodo ci sta regalando la possibilità di essere tutti uniti per un unico obiettivo. Tutti i giorni leggo i vostri messaggi pieni di sostegno e incoraggiamento e per ringraziarvi ho deciso di farvi un piccolo regalo». Ecco il testo della canzone:

Vorrei vorrei

vivrei vivrei

come gli come gli Dei a Pompei

esser ricordato nei musei

ma non lo paragonerei

a ciò che vedo qua coi miei occhi

sembra la fine, fine, fine

Ho dato un calcio alla porta della cucina

da un mese e mezzo è che non vedo più un'anima ma

fuori sembra caldo

dentro forse mollo

guardo il sole e il mondo

pregando ad Apollo

sai tu che ore sono?

quattro e non ho sonno

è facile per me perdere briciole del mio controllo

dimmi gridi pure te?

sto chiuso in bagno

gioco alla Nintendo, perdo tempo

da un po' non fumo sto impazzendo

starò fuori questo inverno? Boh

c'è chi gioca a dama con la mamma

chi cammina sotto casa

poi si becca la madama piange poi si ammala

alla tele fanno a gara delle lacrime Niagara

per un Avada Kedavra

che ti pugnala

che ti pugnala

che ti pugnala

che ti pugnala

c'è chi gioca a dama con la mamma

chi cammina sotto casa

poi si becca la madama piange poi si ammala

alla tele fanno a gara delle lacrime Niagara

per un Avada Kedavra

che ti pugnala

che ti pugnala

che ti pugnala

che ti pugnala

Vorrei vorrei

vivrei vivrei

come gli come gli Dei a Pompei

Mahmood: rimandato il tour europeo e la data a Milano

Date le circostanze incerte dell’emergenza Coronavirus, Mahmood ha dovuto posticipare la sua data in programma a Milano e l’intero tour europeo 2020. Il concerto del 14 aprile all’Alcatraz avrebbe dovuto dare il via alla tournée del cantante nelle tante città d’Europa, ma i fan italiani di Mahmood dovranno aspettare il mese di novembre per vederlo tornare sul palco. Il live milanese, infatti, è stato spostato in autunno per una doppia data il 3 e il 9 novembre (i biglietti acquistati rimangono validi). Per il tour europeo, invece, si dovrà aspettare febbraio 2021: «Non avete idea di quanto questo sia difficile per me: non vedevo l’ora di iniziare questo tour, ma questi sono tempi duri e noi dobbiamo affrontarli con forza, sapendo che ci sarà un tempo in cui potrò finalmente cantare con voi di nuovo!», queste le parole con cui Mahmood ha dato l’annuncio.

Spettacolo: Per te