Sanremo 2020, Pinguini Tattici Nucleari al Festival con “Ringo Starr”: il testo

I Pinguini Tattici Nucleari partecipano al Festival di Sanremo 2020 con il brano “Ringo Starr”: il testo del brano

Tutto su Sanremo 2020: scopri lo SPECIALE Segui la diretta della prima serata del Festival di Sanremo Festival di Sanremo, 69 edizioni in 69 foto: tutti i cantanti e i vincitori

Ci saranno anche i Pinguini Tattici Nucleari tra gli artisti che parteciperanno al Festival di Sanremo 2020. Il gruppo composto da Riccardo Zanotti (compositore di testi e musiche), Nicola Buttafuoco, Elio Biffi, Lorenzo Pasini, Simone Pagani e Matteo Locati porteranno sul palco del Teatro Ariston il brano “Ringo Starr”. “Era una melodia che avevo in mente da anni, soltanto sei mesi fa ho trovato il testo perfetto”, ha raccontato Riccardo Zanotti alla stampa. Una canzone che secondo il gruppo potrebbe ampliare il loro pubblico. La scelta di puntare su un omaggio a Ringo Starr nasce dalla consapevolezza di essere parte della band più importante della storia della musica ma allo stesso tempo una figura più marginale che rimaneva spesso nell’ombra. I Pinguini Tattici Nucleari spiegano: “A tutti noi capita di essere un po’ Ringo Starr nella vita. Nell’ombra si sta più sicuri ma a volte accadono cose straordinarie”.

Il testo di “Ringo Starr”

Questo il testo di “Ringo Starr”, il brano che i Pinguini Tattici Nucleari porteranno al Festival di Sanremo 2020:

A volte penso che a quelli come me il mondo non abbia mai voluto bene

Il cerchio della vita impone che per un re leone vivano almeno tre iene

Gli amici ormai si sposano alla mia età ed io mi incazzo se non indovino all’eredità

Forse dovrei partire, andarmene via di qua, e cambiare la mia vita in toto tipo andando in Africa

Ma questa sera ho solo voglia di ballare, di perdere la testa e non pensare più

Che la mia vita non è niente di speciale e forse alla fine c’hai ragione tu

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr

Uooh oooh

Tu eri Robin poi hai trovato me, pensavi che fossi il tuo Batman ma ero solo il tuo Ted eh eh

E quando dico che spero che trovi un ragazzo migliore di me fingo,

Che i migliori alla fine se ne vanno sempre e che cosa rimane? Ringo.

Ma questa sera ho solo voglia di ballare, di perdere la testa e non pensare più

Che la mia vita non è niente di speciale e forse alla fine c’hai ragione tu

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr

Uooh oooh

Ringo, Ringo, Ringo, Ringo

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr

Ma questa sera ho solo voglia di ballare, di perdere la testa e non pensare più

Che la mia vita non è niente di speciale e forse alla fine c’hai ragione tu

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr (Ringo)

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr (Ringo)

In un mondo di John e di Paul io sono Ringo Starr (Ringo)

Uooh oooh.

GUARDA LE FOTO DI TUTTI I BIG IN GARA A SANREMO 2020