Ligabue, è sold out il concerto a Campovolo per i 30 anni di carriera

Musica
luciano-ligabue

“30 anni in un giorno”, concerto evento per i 30 anni di carriera di Ligabue, ha già fatto registrare il sold out

Grande riscontro per “30 ANNI IN UN GIORNO”, evento live che celebra i 30 anni della carriera di Luciano Ligabue. Sono stati venduti 100 mila biglietti in poco più di due mesi dall’apertura delle prevendite registrando così il tutto esaurito per il 12 settembre alla RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo). Un evento imperdibile per i fan del cantautore di Correggio che inaugurerà la RCF Arena Reggio Emilia (Campovolo), uno spazio totalmente nuovo e creato rigorosamente ad hoc per la musica con una capienza di massimo 100.000 spettatori e una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali. “30 ANNI IN UN GIORNO” rimarrà in data unica, nonostante l’incredibile successo, proprio per permettere a chi ha acquistato i biglietti di vivere un’esperienza irripetibile. Con questo concerto Luciano Ligabue festeggia 30 anni di carriera, iniziata nel 1990 con l’album omonimo. Per farlo non poteva che esibirsi al Campovolo, luogo che negli anni lo ha visto protagonista, più volte, con concerti entrati a pieno titolo nella memoria collettiva della grande musica live italiana. Non solo musica dal vivo. L’area ospiterà anche punti di ristorazione, una zona multimediale, un’area giochi e un’altra dedicata esclusivamente a Luciano Ligabue. Si tratta di un ampio spazio dove si potrà ripercorrere attraverso varie immagini la carriera del cantautore e ci sarà una ruota panoramica da dove il pubblico potrà godersi la festa dall’alto e con una visione a 360 gradi. Dal 2 marzo saranno disponibili su www.ligabue.com e www.friendsandpartners.it le informazioni relative ai parcheggi, alle modalità di accesso all’area concerto (in base alla tipologia di biglietto acquistato), al campeggio e ai treni speciali (A/R in giornata per Reggio Emilia).

I concerti al Campovolo

L’area di Campovolo si lega indissolubilmente alla carriera di Luciano Ligabue. Il primo concerto a Reggio Emilia si è tenuto il 10 settembre 2005 e sono stati venduti 165.264 biglietti. Nel 2011 l’esperienza si è ripetuta e ha visto la presenza di oltre 110 mila persone. Infine nel 2015 Luciano Ligabue ha scelto sempre la location Campovolo per festeggiare i 25 anni di carriera. Per quell’evento sono stati 151 mila gli spettatori presenti che hanno consolidato ulteriormente il grande rapporto tra il cantautore e Campovolo. Il primo concerto event nacque dalla volontà di Ligabue di festeggiare i 15 anni di carriera con uno spettacolo che avvolgesse il pubblico col suono, grazie ad un innovativo sistema audio progettato dalla Sound Tuning Studio. Il concerto prevedeva quattro palchi, sui quali Ligabue si sarebbe esibito in quattro "esperienze" sonore diverse.

Il ritorno nel 2019

Nel 2019 Ligabue ha pubblicato “Start”, dodicesimo album in studio della sua carriera. Il ritorno del cantautore è coinciso con un tour negli stadi, abbandonati nel 2017 per un tour nei palasport italiani. Ligabue ha calcato nuovamente i palcoscenici negli stadi per promuovere “Start” con nove date a Bari, Messina, Pescara, Firenze, Milano, Torino, Bologna, Padova e Roma. L’album “Start” ha venduto oltre 50 mila copie e sono stati estratti sei singoli: “Luci d’America”, “Certe donne brillano”, “Ancora noi”, “Io in questo mondo”, “Polvere di stelle” e “Mai dire mai”.

Spettacolo: Per te