Mahmood, il nuovo singolo “Rapide” fuori il 16 gennaio

Farà parte del nuovo album in uscita a primavera, quando partirà anche un tour europeo

Dopo un 2019 da incorniciare, col successo di “Soldi” prima e “Barrio” poi, Mahmood è pronto a tornare in pista con un nuovo singolo: si chiamerà “Rapide” ed è atteso su tutte le piattaforme a partire da venerdì 16 gennaio. A parte il titolo e la data di uscita, però, ancora bocche cucite sul resto: tutti i dettagli verranno resi noti fra qualche giorno all’uscita del brano. Il singolo dovrebbe essere quello che lancerà il nuovo disco del vincitore di Sanremo 2019, a un anno di distanza dall’esordio “Gioventù Bruciata”. Per quanto riguarda l’album, non ci sono ancora date prefissate, ma si ipotizza che dovrebbe arrivare a primavera, prima del via del nuovo tour.

Dall’Italia all’Europa e ritorno

Già, un nuovo tour. Perché Mahmood da aprile spiccherà il volo oltre confine per un giro d’Europa che lo porterà ad esibirsi in tante grandi città del Vecchio Continente dopo la data d’apertura all’Alcatraz di Milano. In Italia l’artista milanese tornerà poi nel prossimo anno, con diverse date già fissate e biglietti già in vendita sul circuito TicketOne, con prezzi che partono da 32 euro. Di seguito tutte le date di Mahmood al momento in programma:

  • Martedì 14 aprile – Milano, Alcatraz
  • Mercoledì 15 aprile – Anversa, De Roma
  • Domenica 19 aprile – Parigi, Bataclan
  • Lunedì 20 aprile – Amsterdam, Melkweg
  • Martedì 21 aprile – Londra, O2 Shepherd’s Bush
  • Sabato 25 aprile – Murcia, Sala Rem
  • Lunedì 27 aprile – Madrid, Sala But
  • Domenica 3 maggio – Monaco di Baviera, Technikum
  • Lunedì 4 maggio – Stoccarda, Wizemann
  • Giovedì 7 maggio – Colonia, Gloria
  • Domenica 10 maggio – Amburgo, Mojo
  • Venerdì 15 maggio – Losanna, Les Docks
  • Sabato 16 maggio – Zurigo, Komplex 457
  • Mercoledì 4 novembre – Firenze, Tuscany Hall
  • Lunedì 9 novembre – Milano, Alcatraz
  • Venerdì 13 novembre – Napoli, Casa della Musica Federico I
  • Sabato 14 novembre – Roma, Atlantico Live, Area Esterna
  • Martedì 17 novembre – Veneria Reale (TO), Teatro della Concordia
  • Giovedì 19 novembre – Nonantola (MO), Vox Club
  • Sabato 21 novembre – San Biagio di Callalta (TV), Supersonic Music Arena

Una targa in suo onore a Sanremo

Giusto in tempo per il 70° Festival di Sanremo è stata posata in via Matteotti a Sanremo la targa in onore del vincitore della scorsa edizione festival, Mahmood con la sua “Soldi”. Si tratta ovviamente della sessantanovesima targa sulla pavimentazione della strada dello shopping di Sanremo, una per ogni vincitore della kermesse canora. La lunga fila di targhe dedicate ai vincitori del Festival di Sanremo parte dall’Ariston e termina (per ora) nel secondo tratto di via Matteotti, all’altezza dei negozi Mango e Max&co. Quest’anno Mahmood non sarà presente alla edizione 2020 della kermesse canora per difendere il titolo dello scorso anno, anche se lo sarà come “presenza oscura”: egli, insieme a Dardust, è infatti l’autore della canzone “Andromeda”, che sarà portata sul palco da Elodie. Non è la prima volta che Elodie e Mahmood, amici nella vita privata, collaborano insieme. La voce di “Soldi” aveva scritto anche “Nero Bali”, la canzone cantata da Elodie in duetto con Michele Bravi e Guè Pequeno nell'estate 2018. Quella era la prima canzone che Mahmood firmava come autore per altri. Sempre nel 2018 ha firmato anche Sobrio, altro duetto tra Elodie e Guè Pequeno.