Annalisa, il nuovo singolo è "Avocado toast": il testo

Annalisa, il nuovo singolo è "Avocado toast": il testo
@Getty Images

La ricetta per l’estate di Annalisa s’intitola “Avocado Toast”, singolo in uscita il 4 giugno 2019: il testo

Dopo una serie di scatti celebrativi social, la cantautrice Annalisa ha confermato che il 4 giugno 2019 è uscito il suo nuovo singolo, “Avocado Toast”: un sapore tipicamente young ed estivo che ha già catturato gli ascoltatori.

Avocado Toast, nuovo singolo di Annalisa

L’ultima fatica discografica di Annalisa risale al 16 febbraio dell’anno scorso, quando la star ha pubblicato l’album studio “Bye Bye” per la Warner Music Italia, lavoro che le aveva fruttato un disco d’oro FIMI. Dalla release sono stati estratti quattro singoli: “Direzione la vita”, “Il mondo prima di te”, “Bye Bye” e “Un domani”. “Bye Bye” è arrivato a breve distanza dalla partecipazione della cantante al Festival di Sanremo 2018, e nel disco fa anche capolino il brano “Un domani”, duettato con Mr Rain. Subito dopo Annalisa è tornata a gettarsi a capofitto nella TV, con la lavorazione del film “Tutta colpa di Leonardo”. Almeno fino al 4 giugno 2019, quando è uscito il nuovo singolo “Avocado Toast”, un titolo marcatamente peculiare che ha attirato l’attenzione degli appassionati di musica. Il brano è prodotto da Michele Iorfida Canova e realizzato insieme a Danti dei Two Fingerz. Mentre la star si gode il suo appassionante ritorno, i fan potranno regalarsi un po’ di Annalisa grazie alla sua partecipazione, in veste di ospite, ai Music Awards che si terranno all’Arena di Verona, e dove Annalisa avrà modo di presentare per la prima volta dal vivo la sua nuova canzone.

Avocado Toast di Annalista: il testo della canzone

Di seguito, il testo della canzone “Avocado Toast” di Annalisa, uscita il 4 giugno:

Il cielo questa notte è un Van Gogh
lui sembra un avocado toast
una sparatoria di rose nel letto
tardi per uscire, per dormire presto

Trasloco l’anima in un dropbox
Io voglio colmare il vuoto che ho
con i piedi nudi sopra la brace
facciamo la guerra per fare la pace

Cosa vuol dire amo
forse non ci capiamo
apparecchiati su questo divano
con il coltello e le bacchette in mano

Fai il bravo, fai il bravo
siamo ying e yang, ma è l’incontrario
siamo sottosopra siamo odio e t’amo
na na na fai il bravo

Il cielo questa notte è un Van Gogh
lui sembra un avocado toast
una sparatoria di rose nel letto
tardi per uscire, per dormire presto

trasloco l’anima in un dropbox
Io voglio colmare il vuoto che ho
con i piedi nudi sopra la brace
facciamo la guerra per fare la pace

Cosa vuol dire amo
forse non ci capiamo
su questo tappeto che è fatto di prato
non serve un guinzaglio ma è nella mia mano

Facile confondere
difficile non rispondere
in bella vista nascondere
un cuore pieno di polvere
quello che posso farti non lo sai
e quando l’hai capito bye bye

La casa è diventata un Mirò
io sembro un avocado toast
una sparatoria ho premuto il grilletto
ci andiamo domani a dormire presto

Trasloco l’anima in un dropbox
io voglio colmare il vuoto che ho
con i piedi nudi sopra la brace
facciamo la guerra per fare la pace