Michelle Hunziker nuova stella trap con il singolo "Mickhere"

Musica

Matteo Rossini

Il video ufficiale di “Mickhere” ha fatto il boom e al momento conta oltre 500.000 visualizzazioni su YouTube, ma questa non è la prima volta di Michelle Hunziker come cantante.

Ieri un video ha fatto il giro dei social diventando uno dei più grandi fenomeni del web degli ultimi mesi, si tratta ovviamente del video ufficiale di “Mickhere”, il brano di Michelle Hunziker, classe 1977.

La bellissima conduttrice ha deciso di ricoprire i panni di un’ipotetica stella della trap music mescolando talento indiscusso, bellezza senza tempo e tantissima ironia. Il singolo è una ben riuscita parodia dei testi rap i cui argomenti centrali sono però la televisione italiana e la vita della conduttrice. Michelle Hunziker ha completamente fatto centro monopolizzando i social e il web per tantissime ore.

Mickhere: il testo conquista i social

Il video si apre con la conduttrice impegnata in una corsa con sua figlia Aurora quando poi parte una visione di Michelle nei panni di una rapper tra gioielli, jacuzzi e macchine di lusso. Il testo della canzone cita altre conduttrici della televisione italiana giocando su rime e nominando programmi condotti da Michelle. La presentatrice lascia anche spazio a riferimenti inerenti alla sua carriera e alla vita privata, come quando ad esempio parla del film “Alex l'ariete”, un cult del cinema italiano con protagonista Alberto Tomba o la sua esplosione mediatica in Italia avvenuta grazie all’iconica pubblicità di slip: “Becca più di qualche insulto chi mi pesta il piede / Perché faccio parte di un culto / Quale? Alex L'Ariete / Bang bang, dodici rintocchi per età / Strippi come quando giravo in slip, Roberta”.

Nel brano è presente anche un divertente riferimento alla sua storia d’amore con l’imprenditore Tomaso Trussardi (qui le foto più belle della coppia): “Zero rivalità ti mangi i miei scarti / Per spiegarti che sei solo un fake, io Trussardi”.

Il debutto discografico di Michelle risale al 2016

Tuttavia “Mickhere” non è il primo brano di Michelle Hunziker, infatti nel 2006 uscì il suo primo disco di inediti dal titolo “Lole”. L’album venne trainato dall’uscita del primo singolo “From Noon Till Midnight” e da “Get Out”, cover del brano di Ira Losco, artista maltese che rappresentò la sua nazione all’Eurovision Song Contest nel 2002 e nel 2016. Il progetto discografico venne pubblicato in Italia e nei paesi di lingua tedesca vista la popolarità della conduttrice in Germania e Svizzera.
 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.