Chi sono i BTS, la band rivelazione del K-pop

Chi sono i BTS, la band rivelazione del K-pop
@Instagram

Prima pensavamo alle 2NEI1 o a PSY, ma oggi la scena è tutta per i BTS: scopriamo insieme chi sono i membri della boy band sudcoreana più amata

Sono i numero uno su iTunes in oltre 65 paesi al mondo, hanno oltre 12 milioni di followers su YouTube e sono stati la prima band K-pop a conquistare le classifiche musicali americane, tra cui anche la Billboard 200. Scopriamo qualcosa sui BTS, la boy band sudcoreana che sta facendo impazzire l’universo conosciuto

Chi sono i BTS

Tutti ne parlano il motivo è palese: i BTS stanno conquistando il mondo. La boy band sudcoreana è formata da sette elementi, tutti di sesso maschile, ognuno con le sue caratteristiche distintive, i suoi talenti e il suo pingue seguito di fan innamorati: loro sono RM, Jin, Suga, J-Hope, Park Ji-min, V e Jeon Jung-kook. I BTS, acronimo di Bangtan Sonyeondan, o Bangtan Boys, sono stati concepiti per la prima dall’etichetta discografica sudcoreana Big Hit Entertainment, con la quale hanno debuttato nel 2013. Il 13 giugno esce infatti l’eloquente “2 Cool 4 Skool”, singolo di lancio della band che ha trovato la sua massima espressione con il pezzo “No More Dream”, che il 29 giugno è entrato ufficialmente nella Billboard World Digital Song in quattordicesima posizione, rimanendoci per tre settimane consecutive.

Da lì, il percorso è tutto in discesa: la loro popolarità comincia a diffondersi a macchia d’olio non solo in patria, ma anche all’estero. Il mondo è affascinato da questi sette ragazzi dall’aria pulita, la voce tonante e le mosse di ballo coordinate alla perfezione. Con la trilogia “The Most Beautiful Moment in Life”, “The Most Beautiful Moment in Life pt. 2” e “Young Forever”, I BTS entrano per la prima volta nella Billboard 200 e spianano la strada per quello che sarà poi uno dei loro più gradi successi fino a questo momento: “Love Yourself: Tear”, che ha debuttato al primo posto nella medesima classifica. “Love Yourself: Answer”, quarta raccolta della band, è divetato il disco più venduto nella storia della classifica sudcoreana Gaon Chart. Nel complesso, i BTS hanno venduto oltre 10 milioni di dischi dal giorno del loro lancio nel mondo.

I BTS sono così famosi perché nella loro musica, dal sapore un po’ bubblegum, si incontrano i gusti di molte generazioni, unite sotto il vessillo di sette ragazzi che, con ogni pezzo, non mancano mai di contagiarti con la loro voglia di ballare. Il 24 ottobre 2018, il Presidente della Corea del Sud ha conferito alla band l’Ordine al Merito Culturale di quinta classe (hwa-gwan) per aver contribuito in maniera così incisiva a diffondere la cultura coreana nel mondo. Il 12 aprile 2019 è uscito il loro nuovo album, “Map of the Soul: Persona”, e l’hashtag corrispondente ha dominato i trend di Twitter per diversi giorni mentre i fan attendevano questa grande release.

I riconoscimenti e i record

Nel corso della loro carriera, i BTS hanno ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui 15 Melon Music Award, 15 Mnet Asian Music Award e moltissimi altri premi nel loro paese. Sono anche stati la prima band coreana a portare a casa un American Music Award. Come accade per ogni artista moderno, la loro popolarità trova la massima espressione sui social media, dove detengono ben cinque Guinness dei Primati, incluso quello per il maggior numero di interazioni su Twitter, dove sono riusciti ad eclissare anche i grandissimi numeri di Katy Perry.

TAG:
bts