BTS, il nuovo album sarà "Map of the soul: Persona"

BTS, il nuovo album sarà "Map of the soul: Persona"
@Getty Images

Il K-pop non può più essere considerato un genere solo orientale: i BTS hanno appena rilasciato il trailer del nuovo album, “Map of the Soul: Persona”, e i numeri sono già oltre ogni previsione

Nel 2018, i BTS hanno rilasciato due album che hanno completamente ridefinito i parametri di successo delle star globali, facendo impallidire alcune delle leggende americane della musica moderna. Con “Love Yourself: Tear” e “Love Yourself: Answer”, i BTS hanno raggiunto il primo posto, per due volte di fila, nella classifica Billboard Top 200 Album, obbligando il resto del mondo a guardare: il K-Pop sta arrivando e le cifre del suo successo non somigliano a niente che si sia mai visto prima.

Map of the Soul: Persona

Il nuovo album “Map of the Soul: Persona” dei BTS uscirà il 12 aprile 2019: il pre-order della release è però già disponibile dal 12 marzo. “Map of the Soul: Persona” è la prima incisione a seguire alla trilogia di “Love Yourself” cominciata nel 2017 con “Love Yourself: Her”, continuata con “Love Yourself: Tear” e conclusasi l’anno scorso con “Love Yourself: Answer”. Secondo le comunicazioni dell’ufficio stampa dei BTS, “Map of the Soul” sarà l’inizio di un nuovo capitolo musicale per la band coreana più amata nel mondo. Per creare le giuste premesse all’uscita, il 27 marzo è uscito il “Persona” Comeback Trailer dell’album, un brano di quasi 3 minuti pubblicato su YouTube che ha messo in agitazione la BTS Army. In poche ore, questo mix di K-Pop e hip-hop orientale ha totalizzato 9 milioni e 800 mila visualizzazioni, e i numeri continuano a salire vertiginosamente ogni minuto che passa. L’hashtag #MAP_OF_THE_SOUL_PERSONA è divenuto in poche ore il trend più appassionante di Twitter, mobilitando fan da tutto il mondo.

Il disco uscirà a pochi giorni dall’inizio del loro “Love Yourself: Speak Yourself” World Tour, il quale avrà inizio a Los Angeles in maggio e si preannuncia uno dei tour più grandi e remunerativi di sempre.

I numeri dei BTS

“Map of the Soul: Persona” sarebbe dunque il terzo disco dei BTS in un anno e, se la BTS Army (così si fanno chiamare i loro fan) ne sarà abbastanza entusiasta, il disco potrebbe diventare la terza release a ottenere un primo posto nelle classifiche americane in così poco tempo. Per farvi capire la portata di un simile successo, pensiamo che Drake e Ariana Grande sono arrivati al massimo a due, e solo nomi come Elvis Presley, i Beatles e il Kingston Trio sono riusciti in una simile impresa. Nel 2017, il singolo “Idol” è stato rilasciato in agosto e in meno di 24 ore ha raggiunto e superato oltre 45 milioni di visualizzazioni, superando di diverse misure anche il successo roboante di Taylor Swift e dell'iconico revenge pop di “Look What You Made Me Do”.

Il 24 ottobre 2018, le onorificenze commerciali si sono trasformate in un premio: il Presidente della Corea del Sud ha insignito alla band l’Ordine al Merito Culturale di Quinta Classe (Hwa-gwan) per aver contribuito a diffondere la cultura coreana nel mondo: e siamo sicuri che non si fermeranno qui.