Vasco Rossi in concerto, l'elenco dei musicisti del tour

Vasco Rossi
@Getty Images

Ci sarà anche Claudio "Il Gallo" Golinelli per il "Vasco Non Stop Live 2019". Ad annunciarlo Vasco Rossi che ha reso noto la squadra che lo accompagnerà in tour

Continuano i preparativi per il nuovo tour negli stadi di Vasco Rossi. Il rocker di Zocca è tornato da Los Angeles e attraverso i social ha aggiornato i fan sul “Vasco Non Stop Live 2019” a meno di due mesi dall’inizio. Il tour vedrà Vasco Rossi impegnato in sei date allo stadio San Siro di Milano, l’1-2-6-7-11-12 giugno e due concerti a Cagliari Fiera il 18 e 19 giugno. Per l’occasione il cantautore ha incontrato il suo storico musicista Claudio “Il Gallo” Golinelli che a sorpresa farà parte del tour. Il bassista aveva accusato un malore a maggio dello scorso anno ed inizialmente aveva rinunciato alla possibilità di partecipare ad uno spettacolo di 3 ore, uno sforzo troppo impegnativo per una persona ancora non in perfetto stato di salute a causa degli strascichi dovuti ai giorni trascorsi in terapia intensiva. Vasco Rossi però ha annunciato su Instagram che Claudio “Il Gallo” Golinelli farà parte del tour: «Per lo Spettacolo Più Potente ed Emozionante al Mondo si alterneranno quindi sul palco Lui e il 'Torre' Andrea Torresani, musicista di sostanza».

Squadra che vince non si cambia

Il post su Instagram ha permesso a Vasco Rossi di annunciare tutta la squadra che farà parte del “Vasco Non Stop Live 2019”. Il rocker ha confermato tutti rispettando il detto “Squadra che vince non si cambia”. Sul palco con lui ci saranno «Vince Pastano, CAPO ORCHESTRA e arrangiatore. L’entusiasmo e l’energia di Beatrice Antolini, Polistrumentista Polivalente! Il vecchio e sempre “peloso" Lupo Maremmano, Alberto Rocchetti alle Tastiere. Frankie Goes To Hollywood, Frank Nemola per tromba cori e sequenze. Da Los Angeles Matt Laug alla batteria e Stef Burns alla solistica!!». Nel frattempo in un’intervista rilasciata a La Repubblica, Vasco Rossi ha anche preannunciato i temi trainanti del suo tour incentrandosi sulla sofferenza e sulla disperazione: «Sento la disperazione della gente. Poi magari mi sbaglio e la maggior parte della gente è felice, ma so che qualcuno è molto preoccupato come me. L’unico modo per combattere la disperazione è quello di suonare, di portare gioia con la musica. Anche se per una sera, non è tanto, ma è meglio di niente. La musica, per me, è stata una consolazione ed è stata la mia salvezza».

Il possibile ritiro e le date del "Vasco Non Stop Live 2019"

Nella stessa intervista, Vasco Rossi ha rivelato che subito dopo lo straordinario e storico Modena Park, aveva pensato di smettere. I suoi dubbi nascevano dalla possibilità di non poter raggiungere un traguardo così grande ma alla fine è prevalsa la voglia di live. In realtà in futuro ha aperto anche all’ipotesi di concerti più piccoli, sulla falsariga di ciò che stanno facendo Bruce Springsteen e Francesco De Gregori, protagonista per un mese al Teatro Ambra alla Garbatella dove ha registrato un intero sold out riempiendo ogni sera la piccola sala di 230 posti. «Guarda, quella cosa lì è fantastica e anche io la desidererei. Sia chiaro fare gli stadi mi piace, ma mi piacerebbe anche tornare a quella dimensione», queste le parole di Vasco Rossi sull'ipotesi di esibirsi in palcoscenici decisamente più ridotti. Escluse le prove generali tecniche, il Vasco Non Stop Live 2019 farà tappa solo nelle città di Milano, presso lo Stadio di San Siro, e di Cagliari, all’Arena Fiera. Ecco tutte le date dell’evento live più atteso del 2019:

  • 27 maggio 2019 - Lignano Sabbiadoro, Stadio Comunale G. Teghil
  • 1-2 / 6-7 / 11-12 giugno - Milano, San Siro
  • 18-19 giugno – Cagliari, Fiera