Tormento e J-Ax, il nuovo singolo è "Acqua su Marte"

Tormento
@Getty Images

"Acqua su Marte" è il nuovo singolo di Tormento, in collaborazione con J-Ax. Il rapper torna sulle scene a quattro anni dall'ultimo album

A distanza di quattro anni dall’uscita del suo ultimo album “Dentro e fuori”, Tormento torna a pubblicare una nuova canzone. Il titolo del brano è “Acqua su Marte” e vede la collaborazione di J-Ax. Un duetto che rimanda agli anni ‘90 quando i due artisti erano i frontman rispettivamente dei Sottotono e degli Articolo 31, due gruppi che hanno fatto la storia del rap in Italia. “Acqua su Marte” è scritto da Tormento stesso, assieme a J-Ax e Raige, con la produzione degli SDJM e anticipa l’uscita del nuovo album prevista per autunno. Come dichiarato dallo stesso J-Ax, il brano è una sorta di overview sulla contemporaneità e uno sguardo nostalgico a quando era tutto possibile, a quando al reselling e al sexting si contrapponeva "la prospettiva di perdere la verginità con Mariah Carey", come ricorda il rapper che scrisse la storia degli Articolo 31. 

L'amicizia tra Tormento e J-Ax

La collaborazione tra Tormento e J-Ax pone anche fine ad una vecchia leggenda che vedeva i due rivali. In realtà il cantante dei Sottotono ha sempre apprezzato il collega così come scritto sui social: «Ero davvero piccolo quando ho conosciuto Ax. C’era una piccola saletta in un centro sociale chiamato Pergola dove facevano delle serate all’avanguardia. Correva l’anno 1992 e quella sera tra il pubblico c’erano gli Articolo 31. Li guardavo con ammirazione, erano tra i primi gruppi ad avere un vero e proprio contratto discografico e si sentiva nell’aria che avrebbero fatto il panico con il loro primo album “Strade di città”. Così è stato! A distanza di anni provo la stessa ammirazione per Ax, un artista che è stato in grado di prendere il linguaggio del rap e trasportarlo in un immaginario totalmente italiano. Anche le sue venature rock le sento vicine al mondo funk melodico losangelino che ho sempre adorato. Ad oggi è uno dei pochi artisti del panorama rap con cui so di poter realizzare una canzone senza che l’ego da rapper, di essere duro a tutti i costi, venga fuori. Le nostre voci portano il segno di una vita dedicata alla musica e la dura vita dei tour infiniti. Siamo dei “duri” a priori, che dalle esperienze hanno sempre cercato di cogliere gli insegnamenti positivi di questa cultura che ci ha rapito fin da giovanissimi».

L'inatteso ritorno dei Sottotono

Tormento era apparso nella serata dei duetti del Festival di Sanremo scatenando i fan di vecchia data. Il rapper aveva dato vita ad una reunion dei Sottotono dopo circa 18 anni. Lui e Big Fish sono tornati di nuovo sul palco per accompagnare Nino D’Angelo e Livo Cori nel brano “Un’altra luce” organizzando un’autentica sorpresa per gli storici fan del gruppo. Un impatto notevole che ha portato l’hashtag dedicato al gruppo tra i trend della serata. Durante l’esibizione, Tormento ha anche fatto accenno a “La mia coccinella”, uno dei brani più apprezzati della carriera del gruppo. Il nuovo album del rapper arriverà a quattro anni di distanza da “Dentro e fuori” che vede collaborazioni con Coez, Emis Killa e Guè Pequeno. Nel 2014 aveva pubblicato “El micro de oro”, realizzato e cantato insieme a Primo Brown, con la collaborazione di Salmo, Coez e Mezzosangue.