Negramaro, il nuovo singolo è "Cosa c'è dall'altra parte": il video

Negramaro
@Getty Images

Il video del nuovo singolo dei Negramaro, “Cosa c’è dall’altra parte”, dedicato a Lele Spedicato

Il nuovo singolo dei Negramaro, presentato in anteprima sul palco dell’RDS Stadium di Rimini, è “Cosa c’è dall’altra parte” ed è stato scritto da Giuliano Sangiorgi per l’amico Lele Spedicato.

La dedica speciale per Lele Spedicato

La canzone è dedicata allo storico chitarrista e fondatore della band salentina, Emanuele “Lele” Spedicato. Il musicista è reduce da un periodo molto difficile, in seguito a un’emorragia cerebrale che l’ha colpito lo scorso settembre. A causa del malore di Spedicato, i Negramaro avevano preferito rimandare la partenza della tournée a supporto dell’album “Amore che torni”, prevista per novembre 2018 e aspettare che il musicista si riprendesse. Non appena si sono avute notizie positive sulle condizioni effettive di Spedicato, la band ha riprogrammato il calendario dei concerti. All’inizio si pensava che il chitarrista riuscisse a prendere parte alla tournée ma i medici gli hanno consigliato di prendersi ancora un po’ di riposo per rimettersi in forma. Al suo posto, sul palco con i Negramaro, il fratello minore Giacomo. Durante il concerto di apertura del tour, a Rimini, Spedicato ha voluto però salutare i fan e raccogliere il loro abbraccio, ringraziandoli per l’affetto che non gli hanno fatto mancare in questi mesi. In quell’occasione, Giuliano Sangiorgi ha presentato, per la prima volta, il brano che ha scritto proprio per il musicista.

“Cosa c’è dall’altra parte”: il video

“Cosa c’è dall’altra parte” ha un testo molto toccante, scritto da Sangiorgi quando Lele Spedicato era ancora in ospedale in condizioni critiche. All’inizio quella che lo stesso leader dei Negramaro ha definito «una preghiera laica e una bestemmia religiosissima» non doveva essere pubblicata, ma doveva essere un regalo solo per gli amici più intimi della band. Il video che accompagna la canzone è stato girato al Lanificio 159 di Roma da Gianluca Grandinetti e ha lo stesso identico pathos presente nel testo del brano.

Protagonista assoluto è Giuliano Sangiorgi, ripreso mentre canta al piano in una stanza vuota o di fronte a una finestra. Le scene si alternano per tutta la durata della canzone, ma alla fine c’è una sorpresa. Ad accompagnare il cantante, con un assolo alla chitarra, è proprio Lele Spedicato, sorridente e in forma. “Cosa c’è dall’altra parte” è diventato il nuovo singolo dei Negramaro.

Le prossime date dell’“Amore che torni tour 2019”

Intanto, i Negramaro proseguono il loro tour lungo tutto lo stivale. Alla chitarra c’è un altro Spedicato, Giacomo, fratello minore di Emanuele, che presto potrà tornare sul palco insieme ai suoi vecchi compagni d’avventura. Le date dei prossimi concerti della band salentina:

  • 20 febbraio 2019 Padova, Kioene Arena
  • 21 febbraio 2019 Conegliano, Zoppas Arena
  • 23 febbraio 2019 Torino, Pala Alpitour
  • 24 febbraio 2019 Casalecchio di Reno (Bo), Unipol Arena
  • 27 febbraio 2019 Milano, Mediolanum Forum
  • 28 febbraio 2019 Milano, Mediolanum Forum
  • 2 marzo 2019 Firenze, Mandela Forum
  • 3 marzo 2019 Firenze, Mandela Forum
  • 5 marzo 2019 Roma, Palalottomatica
  • 6 marzo 2019 Roma, Palalottomatica
  • 8 marzo 2019 Caserta, Paladecò
  • 9 marzo 2019 Caserta, Paladecò
  • 11 marzo 2019 Eboli, Palasele
  • 13 marzo 2019 Bari, Palaflorio
  • 14 marzo 2019 Bari, Palaflorio
  • 15 marzo 2019 Bari, Palaflorio
  • 17 marzo 2019 Reggio Calabria, Palacalafiore
  • 19 marzo 2019 Acireale (CT), Pal’Art Hotel