Elisa a Sanremo 2019: il testo della canzone "Anche fragile"

Elisa
@Getty Images

Elisa è uno dei superospiti scelti da Claudio Baglioni per l'ultima serata del Festival di Sanremo 2019. La cantante porterà sul palco il nuovo singolo "Anche fragile"

SPECIALE SANREMO

La 69esima edizione del Festival di Sanremo è stata caratterizzata dalla presenza di superospiti esclusivamente italiani, una scelta voluta dal direttore artistico Claudio Baglioni per celebrare al meglio la musica del nostro Paese. In vista dell’ultima serata della kermesse, sul palco saliranno Eros Ramazzotti ed Elisa. La cantante sarà impegnata dal 15 marzo con il tour teatrale organizzato dopo l’uscita dell’ultimo album “Diari Aperti”. Al Festival di Sanremo canterà il suo nuovo singolo “Anche fragile”

Elisa e il Festival di Sanremo

Nel 2001 Elisa partecipò per la prima e ultima volta al Festival di Sanremo vincendo con la canzone “Luce (tramonti a nord-est), composta con Zucchero. Un trionfo testimoniato anche dalla vittoria del premio della critica e dalla scelta di Gino Paoli, presidente della giuria di qualità, di introdurre un premio appositamente per lei, definendola “miglior interprete del Festival”. Sei anni dopo Elisa torna a Sanremo come ospite e in quell’occasione eseguì un medley con “Luce”, “Almeno tu nell’universo” ed “Eppure sentire (un senso di te)”. Nel 2010 è nuovamente ospite e si esibisce con il brano “Canzone per te” di Sergio Endrigo, un medley composto dai suoi brani “Ti vorrei sollevare”, “Anche se non trovi le parole” e “Your manifesto”. Inoltre, canta “Almeno tu nell’universo” in duetto con Fiorella Mannoia.

“Anche fragile”

Anche fragile” è tratta dall’ultimo album di Elisa, “Diari Aperti”, uscito il 26 ottobre 2018. È il primo disco interamente cantato in italiano dopo “L’anima vola” del 2013. Anticipato dai singoli “Quelli che restano”, in duetto con Francesco De Gregori e “Se piovesse il tuo nome”, l’album ha venduto oltre 25 mila copie. “Anche fragile” è scritta e composta da Elisa, stralci delle strofe del testo compaiono sulla copertina dell'album. Il video del brano è incentrato su immagini della vita familiare di Elisa, con il marito Andrea Rigonat e i figli Emma Cecile e Sebastian. 

Il testo di “Anche fragile”

Tienimi su quando sto per cadere

Tu siediti qui, parlami ancora se non ho parole

Io non te lo chiedo mai

Ma portami al mare, a ballare

Non ti fidare

Sai quando ti dico che va tutto bene così

E perdonami, sono forte, sì

Ma poi sono anche fragile

Non serve a niente di particolare

Solo tornare a pensare che tutto è bello e speciale

Non si dice mai, ma voglio impegnarmi

Salvare un pezzo di cuore

Io non vivo senza sogni e tu sai che è così

E perdonami se sono forte, sì

E se poi sono anche fragile

Vieni qui

Ma portati gli occhi e il cuore

Io ti porto un gelato che non puoi mangiare

E piangiamo insieme che non piangi mai, mai

E non nasconderti con le battute, non mi allontanare

Invece dimmi cosa ti andrebbe di fare

E ridiamo insieme che ridiamo sempre, sempre, sempre

Ma non basta mai, mai

Io un confine non lo so vedere

Sai che non mi piace dare un limite, un nome alle cose

Lo trovi pericoloso e non sai come prendermi, mi dici

Ma non so se ti credo

Senza tutta questa fretta mi ameresti davvero?

Mi cercheresti davvero?

Quella forte, sì, però anche quella fragile

Vieni qui

Ma portati anche gli occhi e il cuore

Io so disobbedire questo lo sai bene

E piangiamo insieme che non piangi mai, mai

E non nasconderti con le battute, non mi sconcentrare

Stiamo a vedere dove possiamo arrivare

E ridiamo insieme che ridiamo sempre, sempre, sempre

Ma non basta mai, mai, mai, mai

Mai, mai, mai, mai, mai, mai, mai

Vieni qui

Ma portati anche gli occhi e il cuore

Io ti porto un gelato che non puoi mangiare

E piangiamo insieme che non piangi mai, mai

E non nasconderti con le battute, non mi sconcentrare

Stiamo a vedere dove possiamo arrivare

E ridiamo insieme che ridiamo sempre, sempre, sempre

Ma non basta mai, mai, mai, mai

Mai, mai, mai, mai, mai, mai