Bohemian Rhapsody: annunciata la colonna sonora del biopic dei Queen

Bohemian Rhapsody, film sui Queen
@Getty Images

Uscirà il 19 ottobre e conterrà diversi inediti della band di Freddie Mercury

È arrivata nel giorno in cui Freddie Mercury avrebbe dovuto compiere settantadue anni la notizia dell’uscita della colonna sonora dell’atteso biopic sui Queen. Sarà una raccolta da non perdere quella che verrà svelata il prossimo 19 ottobre, poco più di un mese prima dell’uscita del film “Bohemian Rhapsody”, attesa per il 29 novembre. Ventidue tracce tra le quali spiccano le cinque tratte dalla leggendaria esibizione al Live Aid 1985, mai pubblicate su disco. L’album presenta anche altri rari brani dal vivo che ripercorrono l’intera carriera dei Queen, nuove versioni dei loro successi ed una selezione delle migliori registrazioni in studio, fra cui ben undici canzoni che hanno raggiunto la vetta delle chart.

La tracklist completa

Questa la tracklist completa dell’imperdibile album:

  1. 20th Century Fox Fanfare
  2. Somebody To Love
  3. Doing All Right... revisited (Performed by Smile)
  4. Keep Yourself Alive (Live At The Rainbow)
  5. Killer Queen
  6. Fat Bottomed Girls (Live In Paris)
  7. Bohemian Rhapsody
  8. Now I'm Here (Live At Hammersmith Odeon)
  9. Crazy Little Thing Called Love
  10. Love Of My Life (Rock In Rio)
  11. We Will Rock You (Movie Mix)
  12. Another One Bites The Dust
  13. I Want To Break Free
  14. Under Pressure (Performed by Queen & David Bowie)
  15. Who Wants To Live Forever
  16. Bohemian Rhapsody (Live Aid)
  17. Radio Ga Ga (Live Aid)
  18. 18. Ay-Oh (Live Aid) 0:41
  19. Hammer To Fall (Live Aid)
  20. We Are The Champions (Live Aid)
  21. Don't Stop Me Now… revisited 
  22. The Show Must Go On

Tutte le canzoni sono state prodotte da Brian May e Roger Taylor ed il loro lavoro è stato immane, perché di ogni canzone è stato necessario trovarne la versione più adatta ad inserirsi nel girato del film.

Uno scrigno di sorprese

Il pezzo di apertura, “20th Century Fox Fanfare” è un inedito realizzato da May ed accompagnato dalle percussioni di Taylor per aprire la pellicola. Le cinque tracce tratte dal Live Aid non sono le uniche “chicche” presenti nella colonna sonora. “Fat Bottomed Girls” è inedita ed arriva dagli spettacoli di Parigi del 1979, “Now I’m Here” è stata registrata nel 1975 all’Hammersmith Odeon di Londra in occasione della sfilata della vigilia di Natale e il duetto tra Mercury e May in “Love of My Life” è parte del festival “Rock in Rio” del gennaio 1985. Prima d’oggi quest’ultima traccia era disponibile solo nelle versioni video della performance. “We Will Rock You” inizia come una versione in studio per poi integrarsi perfettamente in un’esibizione dal vivo con la partecipazione del pubblico. Questo mash-up è stato realizzato appositamente per il film. “Don’t Stop Me Now” presenta nuove parti di chitarra registrate da May ed è molto più simile a come la band suona oggi il brano dal vivo. “Doing All Right” era stata originariamente registrata dagli Smile, la band prodromica dei Queen, composta da May e Taylor con il cantante Tim Staffell. Quando Staffell se ne andò, ai due si unì Mercury per formare i Queen, che la reinterpretarono includendola nel loro primo album. Per ricreare la versione originale degli Smile, May e Taylor si sono riuniti con Staffell agli Abbey Road Studios per registrare nuovamente il brano, cinquant’anni dopo la prima volta.